Schumacher: “Con un po’ più di fortuna avremmo conquistato più punti”

Il driver Mercedes festeggia il gran premio n° 300 in carriera con un 7° posto nel Gp del Belgio

Schumacher: “Con un po’ più di fortuna avremmo conquistato più punti”

Il settimo posto nel Gran Premio del Belgio soddisfa Michael Schumacher che festeggia comunque in grande stile il suo Gran Premio numero 300 in carriera. Il circuito di Spa-nel è veloce, difficile e le gomme sono da sempre uno dei punti deboli della Mercedes. Alla luce di tutte queste considerazioni, il kaiser se l’è comunque giocata con piloti più giovani e che possono contare su vetture più peformanti. Il sorpasso subito da Kimi Raikkonen all’Eau Rouge, non cancella quanto di buono fatto oggi dal sette volte campione del mondo che ha tenuto un buon ritmo e ha dovuto lottare più che con gli avversari proprio con le gomme.

“La situazione non sarebbe cambiato molto sia che avessimo fatto una sola sosta, sia due. Credo che avrei chiuso la gara comunque settimo – ha spiegato -. E‘ stato meglio non rischiare visto che le gomme erano praticamente finite. Avrei potuto anche spingere di più nell’ultima parte di gara ma dovevo salvaguardare la meccanica”.

“La settima marcia era saltata – ha proseguito Schumi – e sarebbe stato un peccato ritirarmi. Peccato, perché se fossimo stati più fortunati avremmo anche potuto prendere più punti”.

Problemi di gomme anche per il suo compagno di team Nico Rosberg che è partito 23esimo e, pur a fatica, ha rimontato, chiudendo 11esimo.

“Abbiamo tentato la soluzione di un solo pit-stop ma non ha funzionato – ha spiegato il tedesco -. Peccato perchè se fossi partito più avanti avrei sicuramente conquistato qualche punto. Purtroppo negli ultimi giri ho dovuto alzare bandiera bianca e la seconda sosta ci ha tagliato le gambe”, ha concluso Rosberg.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

42 commenti
  1. Strige

    2 Settembre 2012 at 23:47

    ripeto quanto detto nell’altro articolo. Nico senza vettura non è riuscito a fare nulla. Nelle ultime 5 gare schumy, nonostante un ritiro, ha fatto più punti di rosberg. La fortuna di rosberg è che ha fatto i punti quando la vettura era competitiva, sparita quella lui non ha fatto più punti importanti.

    P.S. ci avete fatto caso che schumy sistematicamente arriva sempre settimo come i suoi mondiali??? Pure il cambio rotto, sette…

    • mikepedo

      2 Settembre 2012 at 23:56

      Beh, in questa gara Rosberg non poteva fare tanto di più credo, calcola che il primo giro sull’asciutto lo ha fatto praticamente durante le qualifiche, causa cambio rotto all’inizio delle libere di sabato mattina!!!
      Ha fatto le qualifiche alla cieca, con un assetto preso da Schumi che ha lui non andava bene, e poi c’ha dovuto pure correre causa parco chiuso…

    • Franz Iacobelli

      3 Settembre 2012 at 09:50

      Io vedo che nelle ultime due gare Nico è stato sempre arretrato di 5 posizioni per sostituzione del cambio, e quello non è certo x colpa sua! E in gara poi ha sempre recuperato + posizioni di Michael, quindi è inevitabile pensare che senza quelle penalità avrebbe ottenuto comunque qualche punto!
      Inoltre non credo che un pilota che prima lotta per la pole e per la vittoria improvvisamente si mette ad andare più piano! A meno che il team non decida che l’altro deve fare + punti! Basta vedere quello che fece la Ferrari con Massa e Raikkonen nel 2008

      • Dariok

        4 Settembre 2012 at 15:17

        se parti con un auto come la Mercedes dall’ultima posizione permetti che rimontare su Marussie Hrt e fiat duna varie sia un tantino più facile che rimontare su RB Ferrari McLaren e pure Sauber e Force India?

    • maury

      3 Settembre 2012 at 11:37

      MERITAVA LA SQUALIFICA PER QUELLA MOSSA DA DEMENTE

      • terminator

        3 Settembre 2012 at 12:30

        Si ci capisci molto te.
        MSC era avanti rispetto all’altra macchina..cosa doveva fare ? Fermarsi, farlo passare e poi andare lui ?..Un po come se ci fosse uno stop insomma….si si certo……

      • Frenk

        3 Settembre 2012 at 12:41

        Mettiamola così,tenendo conto che non ci fanno certo vedere tutti i team radio,e che entrambe le squadre Mercedes e Redbull erano fuori e pronte a pittare.
        Schumy poteva pensare che Vettel sarebbe rientrato,in quel caso era importantissimo rientrare davanti a lui.
        Vettel pure poteva fare lo stesso ragionamento,ma presentandosi sulla destra costringeva Schumy a proseguire,aggiungerei ben consapevole che quest’ultimo era in debito gomme,dato la differenza di prestazioni,allora leggendo il retro della medaglia si potrebbe parlare di ostruzione?
        Mettiamola così,è stata una semplice incomprensione che poteva costare cara ad entrambi…

  2. mikepedo

    2 Settembre 2012 at 23:52

    Non è mia pretesa capirne di più degli uomini Mercedes, ma ormai, essendo ovvio che la loro auto consuma le gomme più delle altre, secondo me dovrebbero provare ad aumentare il numero di pit stop, magari anche 4, impostando una gara più all’attacco. Così facendo potrebbero puntare ad un passo gara al pari dei primi, con l’handicap di una sosta in più, e forse ai piedi del podio ci arriverebbero più spesso.

    • Franz Iacobelli

      4 Settembre 2012 at 10:50

      aggiungerei che dovrebbero migliorare l’affidabilità del cambio! E in TUTTE E DUE le auto! Dopo tutto è loro interesse fare punti con entrambi piloti….

  3. Faiella81

    2 Settembre 2012 at 23:59

    Più fortuna di quella che hai avuto oggi penso sia impossibile ma che voleva che il Lapo della Renault facesse un completo stike ……era secondo poi ha fatto la solita gara a gambero della Mercedes peccato che quando le fa Rosberg è tutta colpa sua mentre quando le fa Schumacher il settimo posto o quelche sia diventa oro ed è colpa dell’auto che si mangia le gomme.

    • Strige

      3 Settembre 2012 at 00:32

      più che altro siete voi che sopravalutate rosberg. Siete voi che lo considerate un grandissimo pilota, nonostante abbia vinto solo un gp.

      Non rigirare la frittata. Le posizioni attuali sono per colpa delle mercedes, però mi raccomando non dire che la vittoria in cina è stato solo e soltanto merito della mercedes, eh….

      • Faiella81

        3 Settembre 2012 at 01:40

        Mi raccomando quando tu giri la frittata di non fartela cadere in testa o sui piedi…….ma perfavore cosa non vi inventereste pur di difendere
        un pilota che ha saputo solo vincere con super auto e scorettezze che oggigiorno sarebbero punite con squalifiche indefinite …….senza contare che definendo Rosberg scarso non fate altro che denigrare lo stesso Schumacher tirandovi la zappa sui piedi….

      • MSC Crociere

        3 Settembre 2012 at 09:44

        Certo oggigiorno ti becchi una penalita’ anche se dopo essere andato in bagno ti dimentichi di tirare l’acqua..

      • Franz Iacobelli

        3 Settembre 2012 at 09:55

        infatti la vittoria in cina non è stata solo merito della Mercedes! Nico e Michael partivano in prima fila e, ammesso che le due auto fossero uguali, Rosberg è partito davanti e fin dal via ha preso un discreto margine su Schumacher! Come sarebbe finita se Michael non si fosse ritirato non lo so, ma fino a quel momento era Nico ad andare meglio e non lo dico io ma i tempi

      • ale

        3 Settembre 2012 at 11:04

        mi hai levato le parole di bocca

      • anto

        3 Settembre 2012 at 11:30

        @ Faiella81
        Schumacher le penalità se le beccava ieri e se le becca oggi. Quando c’era da pagare ha sempre pagato. Per dirne una, nel ’97 gli fu cancellato un’intera stagione. Ma forse tu all’epoca ancora non seguivi la F1 e parli per sentito dire.
        E poi finitela con le leggende metropolitane dei mondiali facili facili, sareste più credibili se diceste che dal vostro armadio si accede a Narnia…

  4. simo80

    3 Settembre 2012 at 00:10

    schumi grande gara finchè le solite gomme non ti hanno tagliate le gambe. adesso in vista di monza causa problema al cambio,spero che tu non debba sostituirlo sarebbe un peccato che con tutta la sfortuna che hai già avuto fossi costretto a cambiarlo e pagare una penalità!

    • Alberto

      3 Settembre 2012 at 10:52

      gli converra’ sostituirlo, a Monza senza la settima arrivi al traguardo doppiato.

  5. Alessio_7

    3 Settembre 2012 at 00:39

    bellissima gara (fantastici i duelli con Seb e Kimi), strategia suicida. ma le strategie sono 50%team e 50%pilota, inutile quindi vittimizzare Schumacher, perchè se sai di avere una macchina che non riesce a gestire le gomme devi per forza lavorare sulle due soste e non sperare in miracoli.

    profondo odio per mazzoni, cappella, quel vecchio caprone di allievi e tutti gli altri finti esperti della rai.

    • Robby

      3 Settembre 2012 at 09:24

      Ma infatti la strategia ad una sosta era completamente insensata! Avevano l’esempio di Rosberg che dopo 20 giri di Hard si faceva passare da cani e porci!
      Fino alla prima sosta Michael era addirittura più veloce di Kimi… se avessero fatto 2 soste penso proprio che sarebbe arrivato 3° o 4°

    • vettelthebest moderato a dispetto del nick

      3 Settembre 2012 at 09:51

      La “scuadra” RAI sta dando il peggio di sé ultimamente…Se proprio bisogna seguire il Gp sulla RAI bisogna disattivare l’audio.

      • Alberto

        3 Settembre 2012 at 10:49

        hai ragione, che ti dico saranno depressi che dal prossimo anno saranno messi in mobilita’:)

        Si attende Guido Meda e sky.

  6. ZioAlessio

    3 Settembre 2012 at 00:48

    Il vero miracolo è una Mercedes competitiva. Io mi chiedo fino a quando tu e Rosberg continuerete a far miracoli co sto catorcio. Bravissimo, comunque.
    (La strategia ad una sosta era un azzardo, ma effettivamente ha quasi fatto meno giri con le Hard che con le Medium. Namo bene.)

  7. luca bacci (tifoso Ferrari e Schumacher)

    3 Settembre 2012 at 09:21

    il bello è che il cambio lo aveva appena sostituito. mah. Forza Micheal a Monza ti voglio tra i primi!!

  8. carlopower

    3 Settembre 2012 at 10:00

    Che peccato davvero, anch’io pensavo che saresti arrivato secondo o terzo,ma purtroppo quelle schifo di gomme non tenevano come al solito.

    • Alberto

      3 Settembre 2012 at 10:48

      ma non sono le gomme, e’ la macchina che le usura troppo velocemente.
      Per darti ragione in parte c’e’ da dire che se tutti oggi montassero le bridgestone del 2005 che erano di marmo questi problemi non ci sarebbero e il Kaiser avrebbe fatto sicuramente meglio quest’anno.

  9. ale

    3 Settembre 2012 at 11:06

    schumacher aveva in mente solo di provare a vincere, so che sembra impossibile da pensare ma per me la pensa così
    e quindi ha rischiato, non credete che lui sia partito con la mente per arrivare tra 5° e 8°, non è così, ecco perchè adesso dice che era uguale 1 o 2 soste
    ci ha provato, è andata “male”

  10. xawdoo

    3 Settembre 2012 at 12:34

    grande schumy, ho preso il biglietto per il gp di Monza solo per il Kaiser!!!

  11. Albe

    3 Settembre 2012 at 12:35

    Speriamo non incorra in penalità per il cambio ma che hanno detto i giornalisti raidioti??

    • Franz Iacobelli

      3 Settembre 2012 at 15:08

      Eh oh se sostituiscono il cambio la regola è che si arretra di 5 posizioni! Che sia una regola idiota sono il primo a dirlo, ma è uguale per tutti
      (x intenderci non è che se Rosberg sostituisce il cambio deve arretrare e se lo sostituisce Schumacher no, solo xkè è Schumacher)

      • Albe

        3 Settembre 2012 at 15:50

        Ma chi ha mai detto che schumacher non debba arretrare se sostituirà il cambio io dicendo “Speriamo non incorra in penalità” intendevo speriamo che siano passati i tot Gp tra un cambo e l’altro perchè non venga penalizzato!

      • Franz Iacobelli

        4 Settembre 2012 at 10:57

        nn se sa mai 🙂

      • Albe

        4 Settembre 2012 at 12:36

        Ha ha ok! xD

  12. Franz Iacobelli

    3 Settembre 2012 at 15:05

    Schumacher avrà avuto sfortuna col cambio (che poi non si è rotto del tutto ma solo una marcia) però almeno 4-5 posizioni le ha guadagnate con l’incidente della prima curva (come l’anno scorso)! I sorpassi su Di Resta e Kimi glieli riconosco a pieno titolo!
    Rosberg però ha recuperato più posizioni nonostante le gomme a pezzi e se pure il suo cambio nn si rompeva (al sabato) arrivava a punti pure lui

    • Albe

      3 Settembre 2012 at 15:54

      Che Rosberg se avesse girato nelle libere sarebbe andato a punti concordo però dici ha recuperato più posizioni si vabè conta che tra le 12 posizioni guadagnate ci sono 2 Hrt 2 Marussia e 2 Catheram e Kobayashi che ha fatto “1000” pit stop…fai presto a vedere che più o meno si sono equivalsi.

      E con questo commento non voglio assolutamente sminuire Rosberg o str0nz@te varie!

      • Franz Iacobelli

        4 Settembre 2012 at 10:56

        delle 6 auto più lente ne ho tenuto conto pure io (che poi erano 5 perchè Karthycoso era comunque dietro), ma se parti più indietro sei comunque penalizzato, soprattutto x com’è fatta la prima curva a Spa! Considerando che è arrivato 11° quindi almeno 8° o 9° poteva arrivarci

      • Albe

        4 Settembre 2012 at 12:35

        Si si l’ho detto anch’io che arrivava a punti…bè in questo caso partire dietro è stato meglio a causa di un certo Grosjean 🙂

  13. Lyon66

    3 Settembre 2012 at 15:19

    Quanto mi piacerebbe vederlo su una Ferrari, Lotus o McLaren…

    Non sarà quello di 10 anni fa ma, con una macchina più competitiva, son convinto che farebbe vedere i sorci verdi a tutti.

    Ieri prima dei soliti problemi alle gomme andava alla grande.

  14. Faiella81

    3 Settembre 2012 at 15:46

    Forse vuoi dire con una super auto da mezzo minuto di vantaggio come era la Ferrari del 2004 farebbe vedere i sorci verdi a tutti…….ma che esaltati che siete senza i ritiri dei vari Alonso, Hamilton del duo Sauber del Lapo della Renault e di Maldonado non arrivava neanche a punti……è da tre anni che guida per la Mercedes ed a parte un podio fortunato non ha combinato un emerito c…..o
    solo putta…te e ba….stardate basta ricordare solo cosa ha fatto negli ultimi due Gp in Ungheria e l’entratta da Kamikaze sia nelle prove libere che in Gara a Spa.

    • Albe

      3 Settembre 2012 at 16:40

      Qua l’unico esaltato mi sembri tu che vuoi trovare le più minime cavolate tanto per dire su a Michael….entrata kamikaze:Schumi era affiancato a Vettel, vettel non si sapeva se dovesse rientrare o no,e Schumi doveva rientrare perchè un altro giro su quelle gomme gli avrebbe fatto perdere un bel pò di secondi.

    • Dariok

      4 Settembre 2012 at 15:25

      ma voi avete visto solo il mondiale 2004? e gli altri 5 vinti? (togliamo pure anche il 2002) Schumacher è un mito non per il 2004 (…anche per)

  15. Faiella81

    3 Settembre 2012 at 22:38

    Beh se non avesse fatto un entrata da Kamikaze durante le prove libere non l’abrebbero multato oppure sbaglio in gara ne ha fatto un’altra …..se gli avessero dato un penalità nessuno avrebbe avuto da ridire ……

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati