Sauber: Kaltenborn, “Un punto non è esattamente quello che ci aspettavamo”

Delusione nel team elvetico dopo la buona prestazione in qualifica

Sauber: Kaltenborn, “Un punto non è esattamente quello che ci aspettavamo”

Il team Sauber conquista un punto nel Gran Premio di Germania con Nico Hulkenberg che ha tagliato il traguardo in decima posizione. Il suo compagno di squadra, Esteban Gutierrez, è arrivato 14mo.

Nico Hulkenberg – Pos 10: “E ‘stata una gara molto dura. Ho lottato ad ogni giro, ma questo è quello che siamo stati in grado di fare anche se mi aspettavo di piu’ oggi. Ho pensato, e sperato, di poter lottare con le McLaren, ma, purtroppo, erano troppo veloci oggi per noi. Tuttavia, questo fine settimana è stato migliore di quelli precedenti.”

Esteban Gutierrez – Pos 14: “Dall’inizio alla fine siamo stati in lotta per le posizioni, quindi è stata una gara molto dura. E’ stato difficile superare, perché ci mancava velocità sui rettilinei. Il mio ritmo era abbastanza ragionevole e ho cercato di fare del mio meglio. La strategia non e’ stata ideale, anche se tutto è andato secondo i piani. La Safety Car non ci ha reso le cose facili.”

Monisha Kaltenborn – Team Principal: “Un punto non è esattamente quello che ci aspettavamo, dopo una forte qualificazione, ma il regime di safety car non ha giocato a nostro favore, tuttavia, con il test a Silverstone e per il prossimo Gran Premio confidiamo di migliorare, soprattutto in qualifica. Nico ha fatto una buona prestazione. L’ultimo stint in particolare è stato assolutamente emozionante. Certo, non siamo dove vogliamo essere, ma abbiamo fatto un passo nella direzione giusta”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti
  1. Marco Livio

    8 Luglio 2013 at 10:14

    Finalmente c’è stata però una inversione di tendenza, forse dovuta alla modifica degli pneumatici, negli ultimi due GP. Ora Sauber è a livello delle Force India, superiore alle Toro Rosso e più vicino alle McLaren (con una auto, Gutierrez è evidente che non è all’altezza della situazione).

    • Chau (tifoso Kimi, Hülkenberg e Mercedes)

      8 Luglio 2013 at 17:00

      Secondo me è più merito di Hülkenberg che delle evoluzioni della vettura, certo per fare i confronti sarebbe meglio che avesse un compagno di squadra un po’ migliore di Gutiérrez, ma credo che la Sauber sia al momento ancora sotto alle Toro Rosso, mentre McLaren e Force India sono più o meno allo stesso livello, in qualche gara va meglio una e in altre l’altra

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Bahrain virtuale, la partenza caos [VIDEO]

Subito incidente tra Hulkenberg (Racing Point) e Beganovic (Ferrari), causato da un contatto tra il tedesco e Luca Salvadori (Toro Rosso)
Il Gran Premio del Bahrain purtroppo, insieme alle altre gare di inizio stagione è stato rinviato a data da destinarsi