F1 | Seidl: “Alonso non sarà il pilota di riserva della McLaren”

"Se uno tra Sainz e Norris dovesse risultare positivo al test del tampone, sceglieremo uno tra Gutierrez e Vandoorne", ha aggiunto

Seidl ha escluso il coinvolgimento di Alonso in McLaren
F1 | Seidl: “Alonso non sarà il pilota di riserva della McLaren”

Intervistato dai media internazionali durante l’ultimo Gran Premio di Gran Bretagna, quarto appuntamento di questo mondiale 2020 di Formula 1, Andreas Seidl ha escluso il coinvolgimento di Fernando Alonso all’interno della McLaren, sottolineando come la squadra non abbia pre-allertato lo spagnolo in caso di positività a Covid19 da parte di Carlos Sainz o Lando Norris.

Secondo quanto dichiarato dal Team Principal della Scuderia di Woking, i prescelti alla sostituzione degli ufficiali sarebbero Esteban Gutierrez e Stoffel Vandoorne, i quali avrebbero già effettuato la prova sedile sedile e qualche sessione di test al simulatore.

“Fernando Alonso non sarà la nostra riserva quest’anno”, ha dichiarato Andreas Seidl. “Il suo programma di preparazione per la Indy 500 inizierà a breve. Se uno tra Sainz e Norris dovesse risultare positivo al test del tampone, sceglieremo uno tra Gutierrez e Vandoorne. Abbiamo fatto le prove dei sedili con entrambi e una breve sessione al simulatore”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati