Rossi: “Peccato per l’errore nella prima sessione”

Entrambi i piloti Manor sono stati protagonisti di uscite nella prima giornata a Singapore

Rossi: “Peccato per l’errore nella prima sessione”

Il primo giorno a Singapore della Manor ha visto il debutto dell’americano Rossi in veste di pilota ufficiale. Avvio non privo di difficoltà tra un abitacolo stretto e un incontro ravvicinato con le barriere della curva 18 che ha portato danni a cambio e sospensioni anteriori.

“Peccato aver rovinato la sessione iniziale, altrimenti positiva, con un errore e aver quindi costretto i ragazzi a fare del lavoro extra in condizioni climatiche così complesse – ha rivelato Alexander, 20° e 19° – Mi auguro di riuscire a ripagarli nel resto del weekend con un buon risultato. Non ho potuto provare le supersoft, di conseguenza avrò un FP3 abbastanza impegnativo”.

“E’ filato tutto abbastanza liscio salvo un mio sbaglio al principio del secondo turno – ha spiegato Will Stevens, 19° e 20° – Ho portato a termine le valutazioni aerodinamiche e pian piano ho acquisito velocità. Purtroppo non mi è stato possibile tirare fuori qualche buon crono. e segnato qualche tempo interessante. Non vedo l’ora di tornare in pista”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati