Renault Sport si scusa con Red Bull e Lotus

Il fornitore francese spiega i motivi dei ritiri di Vettel e Grosjean a Valencia

Renault Sport si scusa con Red Bull e Lotus

Renault Sport ha chiesto scusa a Sebastian Vettel e Romain Grosjean per i guasti subiti al GP d’Europa e ha promesso di fare un’indagine approfondita sui problemi all’alternatore da loro subiti a Valencia.

Vettel è stato costretto al ritiro al 34° giro, mentre Grosjean ha parcheggiato la sua Lotus sette giri più tardi: entrambe le squadre avevano confermato dopo la gara che sospettavano problemi all’alternatore e Remi Taffin, capo delle operazioni pista di Renault Sport, spiega che si è trattato in realtà dio motivazioni diverse. “Abbiamo bisogno di alzare la mano e scusarci sia con la Red Bull che con la Lotus per i problemi sulle vetture di Sebastian e Romain”, ha detto Taffin. “Entrambi hanno sofferto guasti all’alternatore, anche se sembra per ragioni diverse. Sebastian ha surriscaldato il motore che poi si è spento, mentre a Romain c’è stato un calo di potenza all’impianto elettrico che ha portato allo spegnimento del motore”.

“Noi, naturalmente, siamo impegnati per indagare a fondo le ragioni di questo quando i pezzi saranno portati nella nostra sede a Viry per cercare di garantire che la Red Bull e la Lotus, oltre agli altri nostri altri partner, non soffrano lo stesso problema in futuro. Allo stesso modo, ci sarà anche lavorare per comprendere le ragioni dei problemi avuti dalla Caterham di Heikki Kovalainen con il KERS: c’è un sacco di lavoro da fare tra oggi e Silverstone, ma abbiamo una squadra forte e le risorse giuste per risolvere i guai”, ha concluso il dirigente della Renault.

Lorena Bianchi

Renault Sport si scusa con Red Bull e Lotus
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

97 commenti
  1. Maria

    28 giugno 2012 at 10:09

    ecco, scusatevi e fate in modo che non si ripeta!
    Non possiamo perdere un Mondiale per queste cavolate!

    • Kliton

      28 giugno 2012 at 10:51

      brava Maria

      • gigio

        28 giugno 2012 at 17:31

        mah, forza lattine!!!

    • Eddie83

      28 giugno 2012 at 11:08

      … allora cosa dovrebbe dire Hamilton che continua a perdere posizioni per stupidi errori ai box?

    • Alef1fan

      28 giugno 2012 at 12:05

      Ringraziate la Renault , vorrei vedervi con un motore Red Bull o un Infiniti , hahahha

      • Francesco

        28 giugno 2012 at 13:20

        ahahaha

      • Jess

        28 giugno 2012 at 16:12

        Ahahaha, si magari alimentato a Redbull!!!! (a parte gli scherzi, penso che sta bevanda possa veramente alimentare un motore, per quanto è chimica!!!!).

    • anonima

      28 giugno 2012 at 17:10

      Quoto,questi guasti non ci devono essere.Ogni volta rovinano non delle libere ma gare Corea un esempio.E questo non gioca certo a vostro favore cara RENAULT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:33

        Beh, che dire… benvenuti anche voi della RB nel campionato del mondo di FORMULA UNO, dopo 60 anni di storia e dove questo tipo di “problemi” ci sono sempre stati, oggi a te, domani a me, l’importante è trovare un’affidabilità che ti permetta di essere davanti agli altri…
        Se invece si spera di vincere “facile” solo perchè hai una vettura “furba” che sta un secondo e oltre davanti agli altri ad ogni GP, allora così son capaci tutti…
        non so, è una mia considerazione, ma mi pare che oggi abbiamo perso il gusto della gara, dei sorpassi, della strategia pensata ai box, il sabato per la domenica…
        oggi vinci solo se vai più veloce degli altri di un secondo al giro, fai la pole, parti davanti, prendi 20 secondi e ammiistri facile…
        a me così non piace…
        mi sono divertito molto di più in questi ultimi 8 gran premi…

  2. frederick

    28 giugno 2012 at 10:09

    e’ alonso che è andato alla renault sport a manomettere i motori destinati a grosjean e vettel 🙂

  3. 7

    28 giugno 2012 at 10:28

    più che di Seb, che di gare ne vincerà ancora tante, mi è dispiaciuto tantissimo per Romain che aveva la concreta possibilità di arrivare secondo (e di vincere, visto il ritiro di Vettel).

    Alonso deve aver venduto l’ anima al diavolo: safety car che ha surriscaldato il renault di Vettel e lo ha riavvicinato a Grosjean, che poi è stato costretto al ritiro e quindi errore al pit della mclaren che ha portato Lewis (unico ancora in grado di rimontare) indietro e lo ha costretto a lottare (e quindi consumare le gomme)… non trovo altra spiagazione 😀

    • Maria

      28 giugno 2012 at 10:36

      ahahahahah attento a scrivere queste robe su questo sito 😉
      Alonso non si discute, lui é superiore a tutti e tutto – forse con la forza mentale tipo maestro Yoda di Guerre Stellari ha fatto fermare i motori di Alonso e Grosjean nonché ha provocato un corto circuito mentale a Maldonado ed ai meccanici McLaren ed ha fatto pure esplodere la gomma di Vergne 😉

      • Tiziano

        28 giugno 2012 at 10:53

        Perchè non è forse così?

      • DarioK

        28 giugno 2012 at 11:24

        com? Alonso ha fatto fermare il motore di Alonso? lapsus o…amore? 😉

      • Alessandro

        28 giugno 2012 at 11:28

        sei talmente accecata dall’odio verso Alonso che hai scritto “ha fatto fermare i motori di ALONSO e Grosjan”…

      • antonio

        28 giugno 2012 at 11:41

        maria ma tu che parli a fare scusa?…non sai nemmeno il significato delle bandiere durante i gp…cioè io penso che questo basti e avanzi a classificare i tuoi commenti…e il tipo di tifosa che sei…

      • Francesco

        28 giugno 2012 at 12:21

        …tanto non vi risponderà…

        è una TROLLA, del tipo “getta il sasso e nasconde la mano!!!

        …poverina, si diverte così, visto il suo livello di intelletto pari a ZERO!!!

        …quanto a preparazione e competenza in F1 invece siamo a SOTTO ZERO!!!

      • Maria

        28 giugno 2012 at 12:41

        @Francesco: nemmeno tu rispondi mai, quindi sei un troll esattamente come me!
        Vuoi che ti faccia il riassunto di tutte le domande che ti ho fatto e a cui non hai risposto?
        Secondo me, non sei nemmeno in grado 😉

      • Francesco

        28 giugno 2012 at 13:22

        fernando dai poteri magici ..

      • Frenk

        28 giugno 2012 at 20:20

        Ahahah,Maria tontologia…Grosjan è stato superato da Alonso quando il problema non si era ancora manifestato.
        Non è per caso che sei Frederick?
        Sai,visto l’insistenza con cui scrivi boiate 😛

      • Frenk

        28 giugno 2012 at 20:22

        Ps. A quando una Maria bis? 😛

      • Enzo

        28 giugno 2012 at 22:57

        Ma come siamo spiritosi . Intanto grattatevi il sedere e pensate a lavorare voi e vs amici francesi …….credo che vi rode un bel po questa sonora sconfitta.

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:40

        @Maria, sai come diceva mio nonno: non metterti mai a discutere con uno stupido, la gente potrebbe non cogliere le differenze tra i due!!!

        Peccato però che la mia opinione sia condivisa dal 50% ei lettori del blog che ti spolliciano a nastro, vedi un po’ te se mi preoccupo della tua di opinione…

    • K20™

      28 giugno 2012 at 10:51

      In realtà io non credo che il motore si surriscaldi in regime di safety car, perchè è vero che le auto vanno più piano facendo respirare un pò meno il motore, ma è anche vero che i giri motore sono molto più bassi rispetto ad una normale fase di gara.
      Altrimenti se cosi non fosse, credo si sarebbero ritirati anche Webber e Raikkonen, senza contare il fatto che il problema sulla vettura di Grosjean non è dovuto al surriscaldamento del propulsore.

      • AleMans

        28 giugno 2012 at 11:41

        Secondo me il surriscaldamento non dipende dalla safety car, ma dal voler riprodurre a tutti i costi l’effetto degli scarichi soffiati. Se sentite la RedBull come borbotta in curva c’é da tapparsi le orecchie. Gli scarichi soffiano quasi come nel 2011.

    • mirco

      28 giugno 2012 at 11:21

      ma che gran premio hai visto?????
      Groejan era terzo prima del ritiro di vettel, non secondo. Alonso lo ha sorpassato subito dopo il rientro della safety car.. ed hamilton non era certamente un pensiero siccome ha passato l’ultima parte di gara a guardarsi negli specchietti da kimi e maldonado..

      • Jess

        28 giugno 2012 at 16:17

        Concordo, per una volta che la Ferrari non crolla nel finale non è elegante dare contro a Alonso. Senza il ritiro di vettl non avrebbe vinto, ma la vittoria, o il secondo posto senza il ritiro del crucchettino, non era in discussione!

        P.S. ipotesi: la Redbull di Vettel non poteva avere una configurazione estrema degli scarichi? magari diversa da quella di Webber. Roba del tipo, viaggio al limite, tanto son davanti e faccio l’andatura, aria fresca a go-go e motore al limite con le temperature, ma sotto controllo. Poi entra la SC e sti schemi saltano, la vettura si surriscalda perchè non era stata preparata per l’eventualità. Nella F1 di oggi, dove vinci anche partendo dalla decima posizione in poi, si può azzardare di tutto.

  4. Lu ;)

    28 giugno 2012 at 10:35

    Maria,non penso che siano cavolate!La Renault spende milioni se non miliardi all’anno,e fornisce motori a vetture di alta classifica,poi se conti che devono produrre motori 2930 di cilindrata e aspirati di 780 cavalli,è pure normale che non resistano all’infinito,con la stessa cilindrata un motore sviluppato per la strada sviluppa non di più di 300 cavalli…Sono portati all’esasperazione

    • alberto

      28 giugno 2012 at 10:42

      ma quali 780 cv , son caffettiere ormai, giusto con gli 80cv del kers arriveranno a 800cv.

      • iorek

        28 giugno 2012 at 10:48

        se penso ai mille e piu’ cavalli dei turbo anni 80 in configurazione da qualifica….

      • luciano

        28 giugno 2012 at 17:03

        nel 2006 schumi ruppe un motore in giappone accreditato di circa 1000cv

    • Kliton

      28 giugno 2012 at 10:53

      Bravo Lu e poi questi motori hanno km limitati e’ fino a 3000km non di piu’

  5. iorek

    28 giugno 2012 at 10:47

    tralasciando la stupidagine della giornata di Maria, la cosa comunque mi sembra strana.
    Lo sviluppo dei motori e’ congelato da 5 anni, dopo anni di noiosa affidabilita’ (mi mancano le esplosioni dei motori stile anni 80) non capisco perche’ oggi 3 diverse scuderie hanno avuto problemi al motore allo stesso componente. Verrebbe da pensare a una partita difettosa di un pezzo, ma in questo articolo dicono che l’origine del difetto e’ diverso .
    Staremo a vedere

    • Maria

      28 giugno 2012 at 11:03

      la mia non era una stupidaggine, ma quello che si ricava dai commenti di molti frequentatori di questo sito (tra cui un certo Francesco che ha addirittura scritto che Alonso é più forte di Schumi) i quali tra poco scriveranno che Alonso é pure in grado di camminare sulle acque 😉
      Poi si vede che tu leggi solo le mie e quelle degli altri te le perdi!
      Scherzi a parte, anche nel 2010 la Renault aveva avuto problemi di affidabilità sul propulsore, tanto é vero che Horner mi pare avesse chiesto un’autorizzazione alla FIA per poter fare delle modifiche sul motore che altrimenti non sarebbero state consentite.
      Prendi questa cosa col beneficio del dubbio perché l’avevo letta su un vecchio numero di Autosprint e lo dovrei cercare, non so se si trova anche on-line.

      • Simon

        28 giugno 2012 at 11:11

        Maria, sposati con Frederick, fate un viaggio di nozze che duri tutta la vita (e dove non ci sia internet) cosi’ su questo forum ci saranno scritte meno stupiate!

      • iorek

        28 giugno 2012 at 12:06

        nel 2010 la renault ebbe l’autorizzazione a modificare il motore perche’ era opinione comune che tra i motori di vertice era quello con meno potenza, ma non vi era alcun problema di affidabilità reale. Fu una scusa e basta

      • Jess

        28 giugno 2012 at 16:20

        L’estate scorsa ero in Spagna per le ferie, ti giuro che ho incontrato Alonso in spiaggia, era li con un po’ di piloti, tra cui anche vettel (tanto si sa che i due nel 2014 saranno in squadra insieme, facevano conoscenza). Ad un tratto vanno in acqua e che succede? Alonso si incazza perchè ci cammina sopra, al che Vettel lo segue, ma rischia di annegare finchè Shumi, che flutta sopra le acque, non gli passa una redbull, così mette le ali e sopravvive!

      • Maria

        29 giugno 2012 at 10:59

        che spiritoso che sei Jess 😉
        E se Vettel in Ferrari (e senza ali magiche) battesse Alonso? 😛

      • Frenk

        29 giugno 2012 at 18:03

        E se il vitello in Ferrari dimostrasse di essere una pippa?

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:43

        …e se??? perchè, hai qualche dubbio???

        Se vettel non ha una vettura 1 sec più veloce di tutte le altre annaspa in mezzo alla mischia, mica si chiama Fernando lui!!!

  6. Simon

    28 giugno 2012 at 11:06

    Urgerebbero anche le scuse da parte di Frederick….

  7. Beppe (tifoso Redbull)

    28 giugno 2012 at 11:18

    Può capitare per carità, l’importante è che non si ripeta stile stagione 2010.

    Beppe

  8. amico di Frederick

    28 giugno 2012 at 12:07

    eh gia’… ivisto che RB non riesce a vincere il mondiale hanno suggerito alla Renault di inventarsi qualcosa per avere qualche cv in piu’…tutto in regola perche’ lo sviluppo del motore vietato resta congelato ma gli accessori del motore(alternatore compreso) sono liberi di sviluppi.Ahi Ahi Ah! mi sa’ tanto che i ragazzi della renault stiano lavorando su qualcosa che permette all’alternatore di fornire energia extra al motore come un secondo kers….visto anche che la macchina di Vettel a Valencia Volava, come se avesse 50 cv in piu’ degli altri….

    • antonio

      28 giugno 2012 at 12:40

      hmm…scusa se te lo dico…ma se pensi una cosa del genere…mi sa che non hai tanto presente a cosa serva un alternatore…io li odio in RB…ma questa mi sembra più fantascientifica degli alieni su marte…

    • MC-Nicky69

      28 giugno 2012 at 12:45

      L’alternatore non centra proprio niente sei fuori strada non da proprio alcun beneficio di potenza!
      La Red Bull volava perchè a Valencia ha portato tante novità, e con il nuovo fondo sono riusciti a riprodurre gli effetti degli scarichi soffiati quasi come nel 2011,il borbottio degli scarichi si sente in curva non come nella passata stagione ma è abbastanza forte!

    • Beppe (tifoso Redbull)

      28 giugno 2012 at 17:13

      Caro amico, ultimamente sembra che tu abbia rivista la prima serie di Star Trek.

      Beppe

      • MC-Nicky69

        28 giugno 2012 at 20:00

        A chi ti riferisci?

      • Frenk

        28 giugno 2012 at 20:36

        Beppe,sai cosa è un’alternatore e quale è la sua funzione?Sai cosa è un’inverter?Sai che un motore elettrico di pochi watt può sviluppare una grossa coppia?
        Nooo???
        Allora prima di argomentare su cose che non conosci(dando dell’ignorante a qualcuno,perchè è quello che hai fatto) informati!!!

  9. MC-Nicky69

    28 giugno 2012 at 12:42

    Una volta i ritiri erano una cosa normale, quasi ogni gara almeno un motore andava in fumo, i motori erano sviluppati al limite,venivano aggiornati e potenziati,invece adesso sono congelati le squadre hanno lo stesso motore per tutta la stagione ed è una cosa assurda bloccare cosi una parte fondamentale di una monoposto di formula 1 come il motore!
    Bisognerebbe eliminare questo assurdo regolamento con un motore libero di svilupparsi il campionato sarebbe molto più competitivo e più incerto ci sarebbero più rotture perchè tutti cercano la prestazione massima a discapito di un pò di affidabilità!

  10. tatanka

    28 giugno 2012 at 13:24

    Grandi motori

  11. Francesco

    28 giugno 2012 at 13:29

    comunque il ritiro ci può stare… mi ricordo che raiikonen ai tempi della mclaren rompeva una gara si e una no e ci ha rimesso due mondiali .. questi era da korea 2010 che non rompevano un motore … comunque la red bull se manterrà questo abissale vantaggio tecnico non vedo come possa non vincere il campionato.. per me anche a inizio stagione la RB era la migliore solo che aveva problemi in qualifica perchè non riusciva a scaldare le gomme nelle prime 3-4 qualifiche ma in gara i migliori erano loro, adesso hanno circa 5 decimi di vantaggio su tutti

  12. michele

    28 giugno 2012 at 16:02

    Questa è una vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!

    Chiedere scusa a chi….???????????????

    Ma voi siete proprio fuori!!!!

    Forse qualcuno si è dimenticato quello che era la F1???…motori che scoppiavano, …sospensioni che cedevano, alternatori che decollavano, ..coppe dell’olio..che implodevano, ….pistoni…che si spaccavano…
    ma cos’è si è rivoltato il mondo??????????

    Questi mocciosi..sbarbatelli…arrivano in F1..e vogliono avere le macchine perfette…omologate da Dio …e dai troni e dalle Dominazioni…
    progettate dagli alieni…collaudate dai Grigi…di Zeta Reticuli…

    ma dico…
    che gente siete????????

    fatevi un esame di coscienza….
    chiedere scusa….

    dovrebbero essere i piloti a chiedere scusa…alal renault…che ha sempre fatto motori…eccellenti…
    ma fatemi iul piacere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    VERGOGNA!!!!

    • Alef1fan

      28 giugno 2012 at 16:13

      Sei un idolo! La Renault ha vinto tanti titoli e sicuramente non deve andare a chiedere scusa alla Red Bull.

      Maria e gente come lei , forse si dimenticano i motori in fumo degli anni 80 e 90.

    • Jess

      28 giugno 2012 at 16:23

      Infatti, mgari è Vettel che deve chiedere scusa per non aver risparmiato la vettura tirando troppo nella prima parte di gara!

      • Stefano V

        28 giugno 2012 at 17:18

        Jess ahhahahahhahahahah si un pilota sale in vettura non per correre ma x risparmiare la vettura ahahhahahahahahhahahahahahahha Prima di giudicare gli altri leggi bene quello che scrivi ahahhahahahahahahahhahahahahahahhahahahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhahahahhahahahahah

      • Matteo

        28 giugno 2012 at 17:21

        😛 😛 😛 Da oggi la Red Bull chiedera’ scusa alla Renault nonostante i motori costano una cifra perche’ Vettel e’ veloce,con questi motori la Red Bull/ Vettel si sono dimenticati di non andar a limite 😛 😛 JUSSSS ma vedi do devi anda’a passi lunghi e ben distesi :-P)))))))))))))))

      • Alef1fan

        28 giugno 2012 at 18:07

        Stefano V , da che mondo è mondo , la F1 è fatta anche dalla gestione dell’auto . Un certo ALAIN PROST , ne fece un punto di forza , tanto che vinse 4 campionati del mondo, famoso per risparmiare motore , gomme e freni e tirare all’ultimo.

        Come ho detto prima , e lo ripeto , in questo posto c’è gente che di F1 ne capisce veramente poco.

      • Stefano V

        28 giugno 2012 at 18:17

        E tu sei uno di questi 😉 se pensi che la vettura si sia rotta perche’ Vettel andava veloce.Avrei capito se tutto questo fosse accaduto prima della SC magari si poteva pensare che Vettel l avesse tirata oltre il limite,ma tutti quei giri dietro alla vettura di sicurezza a una velocita’tranquilla dire che Vettel ha la colpa di non aver salvaguardato la vettura voi sete messi male ahahhahahahahahahahahahahahahah XXXDDDDDDDDDD

      • Alef1fan

        28 giugno 2012 at 18:23

        E’ arrivato l’ingegnere che pensa che dopo un paio di giri dietro una safety car la macchina torni come nuova.

        Ma vai , và…

      • Stefano V

        28 giugno 2012 at 18:35

        Ale fate proprio ridere le anatre ahahahahahahahh

      • Velocità Massima

        28 giugno 2012 at 19:29

        Ma credi di essere furbo?
        Te e il tuo amico d’ignoranza Matteo?
        Non avendo un sistema di raffreddamento forzato, le F1 soffrono l’andatura molto lenta (per una F1) della safety car.
        E poi non è la prima volta nella storia della F1 che chi si trova davanti tira come un dannato e poi rompe il motore.

        In questo caso non so quanto c’entrino, ma risparmiare motore è una cosa fondamentale in F1 e le F1 dietro alla safety car mica si aggiustano, anzi…

      • Frenk

        28 giugno 2012 at 20:44

        Mii,adesso hai spiegato a stì due beduini che una vettura di f.1 non ha la ventola del radiatore,certe informazioni agli ignoranti bisogna farle pagare!Non puoi regalarle!!!

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:48

        @Stefano V, che ne dici di andare a sparare vaccate altrove?

    • Velocità Massima

      28 giugno 2012 at 16:32

      Grandissimo!!! 😀

    • Beppe (tifoso Redbull)

      28 giugno 2012 at 17:16

      Ragazzi forse il caldo vi sta’ giocando brutti scherzi!!!
      La mancanza domenica è stata del motorista e quindi è giusto che abbia presentato le sue scuse ufficiali.
      Se l’errore fosse stato del pilota avrebbe dovuto chiedere altrettanto.
      Cos’è tutto questo accanimento contro la scuderia austriaca, in fondo, secondo voi, è una semplice dittarella di produzione di bibite energetiche o sbaglio?

      Beppe

      • anonima

        28 giugno 2012 at 17:23

        Non e’ il caldo ma la certezza che la RB e’ forse tornata,sai i 20 secondi di distacco dopo pochi giri fanno tremare 😉

      • gigio

        28 giugno 2012 at 17:34

        forza lattine

      • Alef1fan

        28 giugno 2012 at 18:17

        Tu forse anonima non hai capito che non ce ne può fregar de meno dei 20 secondi della Red Bull, potete vincere pure il prossimo gp , fare il tris di campionati. Noi abbiamo aspettato decenni prima di rivincere un campionato , siamo tifosi abituati a soffrire , e mentre noi , se la F1 esisterà ancora nel 2050 siamo certi di esserci e raccoglieremo altre sconfitte e vittorie , voi fra 2-3 anni quando Vettel andrà alla Ferrari o alla Mclaren o alla Mercedes che sono la storia della F1 , voi finirete nel baratro , mentre noi continueremo ad esserci nel bene e nel male.

        Ferrari per sempre!

        p.s. cosa tiferai fra 5 anni? Magari la Marussia che diventerà come la Red Bull? RIDICOLA!

      • anonima

        28 giugno 2012 at 18:40

        Cosa faro’ fra 5 anni se mi permetti saranno anche caxxi miei ;)Quando non sapete piu’ cosa scrivere ve ne uscite con queste caxxate da far venire latte alla ginocchia.ps ribadisco ogni volta la stessa storia,io non salgo sul carro di nessun vincitore quando Vettel se ne andra’con me la f1 a finito.

      • anonima

        28 giugno 2012 at 18:42

        Sorry ALLE

      • Velocità Massima

        28 giugno 2012 at 19:33

        Non mi accanisco contro la RB.
        Dico che un produttore di motori ottimi come la Renault non dove cospargersi il capo di cenere per un problema tecnico.
        L’orgoglio dov’è?

      • Frenk

        28 giugno 2012 at 20:50

        Evviva!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Anche Anonima è una cafona!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        Complimenti,bella risposta,colta e raffinata.
        Spero che il vitello se ne vada domani,così te ne esci dai cogli oni tu,Maria,Stefano v e quel Matteo che a forza di baciarmi il cu lo non ho quasi bisogno di farmi il bidè 😛

      • Maria

        29 giugno 2012 at 10:53

        calmini ragazzi! 😉
        Intanto Vettel tra 2 anni andrà in Ferrari ed a parte Gemma (che é l’unica persona coerente di questo sito) lo tiferete anche voi, perché voi tifate il team non il pilota.
        Io mi vedrò costretta a seguire Vettel in Ferrari (potrebbe sembrare incoerente, ma preferisco il pilota al team) ammesso che la Red Bull non assuma Kimi.
        Piuttosto che baciare il popò di Frenk bacio quello di Alonso, che sicuramente il bidè se lo fa tutti i giorni – e poi essendo una p…ana riconosciuta come dicono alcuni, certe prestazioni le faccio solo a pagamento! 😛

      • anonima

        29 giugno 2012 at 15:16

        frank detto da te e’ sempre e comunque un complimento 😉

      • Stefano V

        29 giugno 2012 at 15:29

        La gente offende le persone chiamandole redicole,poi se si difendono sono cafoni? @ FRENK quante cose si dicono seduti davanti a un computer. 😉 !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Vai a pesca baccala’ !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:55

        @anonima!!!!!!!!!!

        …quando Vettel se ne andra’con me la f1 a finito…
        (tralasciamo la a senza la “H”)

        Questa in estrema sintesi è la motivazione della tua presenza in questo blog???!!???!!!???

        Complimenti veramente… non ho parole, se queste veramente sono le motivazioni che vi (a te come a molte altri/e utenti del blog) spingono a scrivere tutte le vaccate che scrivete sul vostro “campioncino” allora mi ritiro mestamente… con l’ignoranza è veramente difficile competere!!!

      • Frenk

        30 giugno 2012 at 15:14

        @Maria
        Premesso che farmi baciare il cu lo da te non è la mia aspirazione,se proprio dovessi accontentarti saresti tu a dover mettere mano al portafogli,e in quel caso VERAMENTE non mi farei il bidè di proposito.
        E comunque non strapparti le vesti,io non ti ho mai dato della pu ttana e non ti ho mai detto di baciarmi il cu lo,preferisco ignorarti il più possibile,che è meglio…

    • michele

      28 giugno 2012 at 17:43

      Questa volta avete passato il limite..!!!!!!!!!!!

      (e scusami maria)

      un mocc…., viz…., maleduc..che si permette di dire shit a un motore che ha fatto la storia della formula uno

      ..(se ho ben capito..perchè può darsi che io abbia capito male!)

      La verità è che voi tutti quelli che appoggiate questa gente

      non avete idea di che cosa significhi
      schiumare il sangue..
      e perdere per una virgola..

      farsi un cu…così dalla mattina alla sera
      e poi sentire una me…di personcina viz….dire certe cose..

      glielo farei vedere io a questo qua…!!!!!!!!!

      questo era lo stesso atteggiamento che avevano nel 1945..e pure l’età era quella..
      gente che pretendeva…di avvicinarsi a Dio..

      che sapeva già dove sarebbero sbarcati gli americani… o i canadesi..
      che si credeva invincibile..

      cmq vada questa sera….

      state attenti..
      a sputare addosso agli altri con questa boria…

      prima o poi ve la faranno pagare!!!!!!!!!!!

      • anonima

        28 giugno 2012 at 18:47

        Michele senza offesa ma dacci un taglio,gia’so mezza rintronata del mio,ogni volta che finisco di leggere i tuoi post non sono mezza tutta rintronata 😛

      • Maria

        29 giugno 2012 at 10:56

        miché basta ti prego…
        Tra il caldo e le partite dell’Italia dormo ben poco ultimamente…. poi ogni volta leggo sti ragionamenti!
        La seconda guerra Mondiale é finita da 60 anni ormai, basta con sti nazisti che son morti e stramorti, lasciamoli riposare in pace che di danni ne hanno fatti già abbastanza…
        Vettel é un po’ arrogantello come Schumi ai tempi della Ferrari, ma da qui a definirlo nazista ce ne vuole poveretto, mica ha mai ammazzato nessuno!

      • michele

        29 giugno 2012 at 11:16

        Qui i nazi non c’entrano,

        c’entra il rispetto verso gli altri..
        che uno che chiamano campione..
        dovrebbe avere sempre…

        con tutti
        e soprattutto con chi lo fa vincere..

        e mi dispiace che non dormi…
        ti do ragione..ed..

        insomma…io …ho, perciò, deciso di prendermi uno stacco..

        e vado via una settimana tra poco…

        la passerò nell’acqua purissima di un posto che non posso dire..

        …ma che tu conosci sicuro…

        e pure la notte…ci dormirò..nell’acqua…

        stammi bene..
        cara mia…

      • Francesco

        30 giugno 2012 at 09:58

        @michele, veramente, lascia perdere, non possono capire, per loro la F1 è solo ed unicamente il loro “campioncino” sebastiano vitellino, il resto, 60 anni di storia, e solo SHIT!!!!!!!!

      • michele

        2 luglio 2012 at 09:10

        Va bene Francesco,
        lascio perdere…

    • michele

      28 giugno 2012 at 18:17

      Non vi rispondo io..

      ma Ayrton Senna in persona……

      andate su:

      http://www.ayrtondasilva.net/

      dovete andare ad Audio

      e poi cliccare su…

      Accusa il compagno di squadra Prost di mancanza di serietà, per le sue continue lamentele nei confronti della squadra.
      (61KB in italiano)

      e aprite bene le orecchie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Alef1fan

        28 giugno 2012 at 18:20

        Sempre più idolo!

  13. michele

    28 giugno 2012 at 19:03

    Ok anonima,

    ci voglio dare un taglio..

    ma spero che abbiate afferrato il concetto..

    il fatto è chiaro..
    ed è fatticcio…

    perciò…

    passo e chiudo!

  14. NT

    28 giugno 2012 at 19:30

    l’unica cosa che sa fare tfettel è fare tante pole position (specie 2011, con il nuovo record di 15!),poichè avendo una vettura nettamente superiore riesce a fare tutte quelle dannatissime pole!!!!!! E voi ora vi starete chiedendo: allora se la vettura è superiore per entrambi (si presume), come è possibile che Webber non faccia nemmeno una dannata pole???? E se la fa è per pura fortuna,o per qualche penalità e penalizzazioni varie, con l’arretramento in griglia del poleman, specie Quando FECE LA POLE A MONACO SCHUMACHER, CHE GLI FU DANNATISSIMAMENTE DETRATTA, TOLTA, ANNULLATA???????????????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Non semplice la risposta, ma semplicissima: ciò accade perchè Adrian Newey, ed anche con l’aiuto e la collaborazione di Chris Horner, creano la vettura perfetta, fatta apposta ed appositamente per tfettel!!!!!! ADATTA PER IL SUO STILE DI GUIDA E TUTTA UNA SERIE DI MOTIVAZIONI CHE GLI CONSENTONO DI MANOVRARE DA DIO QUELLA DANNATISSIMA RED BULL RACING-RENAULT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E TUTTO CHIARO???????? LO SPERO DAVVERO, PERCHE’ NON E’ ALTRO CHE LA VERITA’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CONTATTATEMI IN CASO DI SPIEGAZIONI, DELUCIDAZIONI E/O CHIARIMENTI VARI DI OGNI GENERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. Francesco

    28 giugno 2012 at 19:55

    michele ha totalmente ragione !!
    ma chi si credono di essere questi della red bull ?? se non era per la renault questi in f1 ci correvano veramente con lo motore infiniti !!!
    pagliacci !! ringraziate la renault invece visto che avete vinto con quel motore negli ultimi 2 anni !! ricordiamo che questo motore ha vinto negli ultimi 7 anni 4 titoli costruttori e 4 titoli piloti !!! per non parlare di vettel che offende la propria vettura dopo che questi gli ha fatto vincere più di 20 gare e fatto fare pole ogni settimana, se non era per quel gioiellino lottavi con senna (bruno) !! mai alonso, hamilton o raikkonen hanno offeso così pubblicamente la propria vettura !!! schumi quest’anno cosa avrebbe dovuto dire ??? alonso ai tempi renault quando stava quasi per perdere un mondiale già vinto cosa avrebbe dovuto dire ??? raikkonen che spaccava il motore una gara si e una no cosa avrebbe dovuto fare ??? andare in pellegrinaggio a compstela ?? la tua si rompe ogni 2 anni e piangi !!!
    la renault farebbe meglio a non rifornirgli più i motori così dopo vediamo come si presentano sullo schieramento !!!
    che si facessero un proprio motore e vediamo che combinano !!

    • michele

      29 giugno 2012 at 09:46

      OK!

    • Maria

      29 giugno 2012 at 13:35

      @Francesco e michele: comunque se non erro Prost fu licenziato per aver definito la Ferrari un camion 😉
      Quindi non é che potete prendervela sempre per quel che dice Vettel.
      Se piange lo consoleremo io e l’anonima, che vi devo dire 😉

      • Francesco

        29 giugno 2012 at 14:38

        ma quella ferrari era veramente un camion questa red bull è un astronave tipo la williams fine anno 80- inizio anni 90 o la ferrari dei 5 titoli consecutivi o la mclaren dei tempi di senna e lo stesso prost ..

      • michele

        29 giugno 2012 at 15:54

        Quanti GP ha vinto Vettel?

        Con quale motore?

        Quante pole ha fatto?

        Con quale motore?

        Quanto mondiali ha vinto vette?

        Con quale motore?

        Sebastian Vettel è nato il 3 luglio 1987, al momento ha 24 anni…ed è del segno del Cancro.

        Usualmente questo segno ha bisogno di prendere dagli altri molto di più della media e soprattutto non fa mai nulla se non ne riceve in cambio almeno uguale….

        Diciamo che il Cancro è un zio Paperone dell’amore, del lavoro, degli affatti..etc..
        più ne ha e meglio è…
        anzi…se gli regali un diamante da 3.000 euro ne vuole uno da 6.000..e poi di 12.000 etc..

        non gli basta mai..

        E’ chiaro che visto così….già capiamo qualcosa di più di Vettel…!!

        Sebastian ha vinto due Mondiali, 22 GP ed ha stabilito 33 pole positions utilizzando esclusivamente il motore RENAULT!!!!!

        Vediamo Ayrton Senna alla sua stessa età quello che aveva fatto..

        Ayrton esordisce in F1 il 25 marzo 1984 ed ha appena compiuto 24 anni…
        la sua macchina è la Toleman motorizzata Hart Turbo..

        una cassa da morto su quattro ruote..con la quale riesce quasi a vincere Monaco…

        Senna vince il suo primo GP..il 21 aprile 1985 in Portogallo con un motore guarda caso RENAULT Turbo,

        all’eta di 25 anni ed un mese!!!

        Datevi na regolata…

        ….SHIT!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        e sappiamo che qui

        ….l’unica SHIT…chi è!!!!

      • michele

        29 giugno 2012 at 16:21

        E A VOI DELLA RENAULT DICO…
        SIATE ORGOGLIOSI DI VOI STESSI!!!!!

        VOI SIETE GRANDI!!!!!!!!!!!

        ALTRO CHE SCUSE, ..MA QUALI SCUSE!!!!

        Ora per Vettel vincere un GP è come comprare un gelato…perchè voi e Mago Merlino lo avete viziato!!!!!!!!

        Questi erano altri tempi..
        quando era ancora il pilota..che faceva la differenza!!!!!

        semmai dovete ringraziare Ayrton…sempre!

        http://www.youtube.com/watch?v=OAuOGAPWC5U

      • Lu ;)

        3 luglio 2012 at 11:40

        Aveva definito la ferrari più o meno un camion ibrido a trattore xD e a fine anno lo cacciarono

  16. Gianluca RB

    29 giugno 2012 at 00:32

    la cosa peggiore è che proprio sul più bello, però vediamo, queste cose non devono ripetersi

  17. kroky78

    29 giugno 2012 at 15:18

    Il Renault è complessivamente il miglior motore della F1, soprattutto nella gestione elettronica ed il suo reparto corse ha una tradizione ultradecennale. Risolveranno prontamente il problema che tra l’ altro riguarda un’ accessorio e la sua istallazione, niente di grave.

  18. marco 78

    29 giugno 2012 at 17:22

    Un bel gesto quello di Renault,che conferma la passione e l’impegno che mettono in f1 nonostante non siano impegnati con una team ufficiale.Poi ci tengo a ricordare che il motore Renault è il più apprezzato dai progettisti per la sua adattabilità e consumi inferiori ai diretti concorrenti e quindi se una volta ti tradisce glielo possiamo perdonare…buona F1 a tutti!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati