Renault: Kubica e Petrov sperano di migliorare la vettura a Monza

Renault: Kubica e Petrov sperano di migliorare la vettura a Monza

Robert Kubica ha ottenuto l’ottavo tempo al termine delle prove libere del venerdì del Gran Premio d’Italia a Monza mentre il suo compagno di squadra della Renault, Vitaly Petrov, non è andato oltre il 13mo tempo. Entrambi sperano nei miglioramenti che il team potrà apportare in vista delle libere 3 e delle qualifiche.

“Monza è un circuito insolito per i livelli di carico aerodinamico e anche per le sensazioni che dà ai piloti. Dobbiamo abituarci alla vettura con poco carico, sebbene con l’F-duct il cambiamento non sia estremo come in passato, perchè possiamo girare con piu’ ala” ha dichiarato Kubica. “E’ comunque difficile trovare i punti di frenata e anche usare i cordoli nel modo giusto, soprattutto perchp sono stati cambiati e non possiamo piu’ saltarci sopra come in passato. In generale, siamo nella nostra solita posizione, ma dobbiamo analizzare i dati stasera per vedere in quale area possiamo migliorare” ha aggiunto il polacco.

“Oggi è andata bene per me, ma è stata una giornata di adattamento ai bassi livelli di carico aerodinamico usati qui a Monza, che rendono la vettura interessante da guidare” ha dichiarato Petrov.

“La macchina si muove molto di piu’ quindi è necessario essere piu’ precisi e non fare il minimo errore. Sfortunatamente ho perso l’ultima parte della seconda sessione per un problema ai freni, ma in generale la vettura è andata bene. Dobbiamo trovare ancora qualche decimo per entrare in top 10 perchè il gap è molto piccolo qui ma sono sicuro che possiamo fare buoni miglioramenti stasera” ha concluso il pilota della Renault.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati