Nessuna penalità per Marussia e Caterham

Gli steward chiudono un occhio malgrado l'infrazione regolamentare

Nessuna penalità per Marussia e Caterham

Nonostante l’infrazione dell’articolo 13.2 che obbliga le scuderie iscritte al campionato a partecipare con entrambe le auto e i piloti ad ogni evento del calendario Caterham e Marussia non verranno penalizzate.

Lo hanno stabilito gli steward presenti a Austin questo venerdì. “Considerate le richieste del regolamento sportivo ma alla luce delle problematiche finanziarie emerse, i commissari hanno deciso di non intervenire malgrado la palese violazione da parte delle due squadre. La questione passerà ora al vaglio del Presidente della FIA” – si legge nella nota ufficiale.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati