Maldonado: “La Williams si adatta a ogni circuito”

Il duo della Williams è molto carico in vista del GP ungherese

Maldonado: “La Williams si adatta a ogni circuito”

Pastor Maldonado non vede l’ora di rifarsi al GP di Ungheria, su un tracciato tortuoso che potrebbe avvantaggiare la sua Williams.

“La pista in Ungheria è caratterizzata da una velocità media molto lenta e quindi dovremo migliorare il nostro set-up per questo tipo di circuito, ma abbiamo dimostrato finora in questa stagione che la nostra macchina ha un buon passo in diversi tipi di piste”, ha detto il venezuelano. “Ho vinto qui nel 2010 in GP2 e l’Hungaroring ha un buon ricordo per me. I tifosi sono bravi a creare una buona atmosfera quindi non vedo l’ora di correre il prossimo fine settimana, sono sicuro che faremo bene”.

Anche l’altro alfiere della Williams, Bruno Senna, ha avuto grandi soddisfazioni nella serie minore qui in Ungheria, anche se è consapevole della fatica estrema per piloti e macchine: “L’Hungaroring è una delle piste più impegnative che visitiamo tutto l’anno. Tecnicamente si tratta di un vero banco di prova ed è abbastanza un giro lento ricorda tanto me per alcuni aspetti di Monaco. E’ anche fisicamente impegnativo perché la temperatura è spesso alta e devi faticare moltissimo dietro il volante, e ci si stanca rapidamente. Ho fatto bene qui in passato, in particolare in GP2 nel 2008, quindi speriamo di fare bene e ottenere più punti possibile”, ha commentato il brasiliano.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

6 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati