Lotus, Kimi Raikkonen: “Una buona qualifica, peccato per la penalità di cinque posizioni”

Lotus competitiva anche in Malesia

Lotus, Kimi Raikkonen: “Una buona qualifica, peccato per la penalità di cinque posizioni”

Ottima prestazione per il team Lotus F1 nelle qualifiche del GP di Malesia con Kimi Raikkonen qualificatosi quinto (ma dovrà retrocedere di cinque posizioni in griglia per la sostituzione del cambio) e con Romain Grosjean settimo.

Kimi Räikkönen – * 10: “La vettura ha funzionato bene oggi. Purtroppo, ho fatto un paio di errori nel mio giro più veloce, che probabilmente mi sono costati un paio di decimi. Senza ciò, saremmo stati ad una passo per la pole. E’ un peccato che abbiamo una penalità sulla griglia ma la macchina funziona bene. Oggi è stata sicuramente una giornata positiva. Domani partiamo dalla decima e cercheremo di migliorare da lì.”

* Qualificato quinto, ma perde cinque posizioni in griglia per penalità.

Romain Grosjean – 7 °: “E’ bello avere entrambe le vetture in Q3, e sono davvero contento di aver fatto parte della top ten in entrambe le mie prime due gare, il team ha fatto un grande lavoro per ottenere il massimo dalla vettura, e possiamo essere davvero contenti perchè stiamo lottando per le prime posizioni. Ci aspetta una gara interessante domani, e speriamo di poter salire ancora di più. Non si sa mai cosa puo’ accadere con il tempo qui, il nostro ritmo non è troppo lontano dai leader e sarà una gara lunga, quindi tutto è possibile. In queste condizioni la gestione dei pneumatici è fondamentale. La qualificazione è una cosa, ma la gara sarà una questione del tutto diversa. Non vedo l’ora di correre in gara, se possiamo arrivare tra i primi cinque sarebbe fantastico, ma la cosa più importante è quello di ottenere i miei primi punti della stagione.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

24 commenti
  1. KIMICASEY

    24 Marzo 2012 at 13:30

    Se domani Kimi parte bene e sorpassa un paio di piloti può arrivare sul podio.

  2. kimiabarth

    24 Marzo 2012 at 13:35

    il numero 1 e’ tornato….hai visto alonso?

    • KIMICASEY

      24 Marzo 2012 at 13:43

      Hahaha… No dai anche Alonso é forte. Kimi per me é sempre stato uno dei migliori, in Ferrari lo hanno mandato via, dopo 2 anni torna e si mette dietro subito le 2 Ferrari. In Ferrari adesso avranno molti dubbi… Domani deve riuscire a partire benissimo!!! GO KIMI GO

  3. stefano

    24 Marzo 2012 at 14:55

    Eccolo qui…il bevitore folle…due anni fuori dal giro..torna e come se niente fosse si mette ad andare come se non se ne fosse mai andato…come quando arrivo’ dalla F.Renault e sali’ sulla Sauber(tra le lamentele degli altri team manager che ritenevano pericoloso far guidare una F1 ad uno sbarbato) giocandosela subito con un compagno molto piu esperto(Heidfeld).Questo e’ un talento vero..uno che appunto perche’ e’genuino(anche come persona) mal si trovava con l’ambiente Ferrari(post Todt)dove c’e’ uno che comanda ma non si sa bene se ha le palle per farlo.Probabile che Kimi si fosse stancato di quell’ambiente e gli fosse passata la voglia.Oggi e’ risalito in sella dimostrando che il talento non si perde..

  4. francelino matuzalem

    24 Marzo 2012 at 15:28

    dai kimi domani compirai un ‘ epica rimonta stile suzuka 2005 !!!!ma soprattutto finirai la gara da vanti alla scuderia banco di santander !!!!!

  5. paese dey balocchi

    24 Marzo 2012 at 15:32

    kimi il podio lo vedra cl binocolo x abhart se fernando ha la vera ferrari e la macchina competitiva kimi gli puo andare a pulire le scarpe al mitico fernando

    • alekimi

      24 Marzo 2012 at 16:41

      ahhhhh mo è la makkina,però prima era kimi il problema giusto ?

    • Alpha

      24 Marzo 2012 at 17:03

      certo certo…

    • stefano

      24 Marzo 2012 at 17:41

      Cosa significa la..vera Ferrari?Perche’ questa cos’e’?Una Ferrari finta?Dove l’hanno progettata?A Maranello o a Vidigulfo?E poi..se Schumacher avesse una vettura competitiva vincerebbe..cosi’ Vettel,Webber,Raikkonen ed anche Glock con una Marussia competitiva andrebbe sul podio(con la Toyota ci andava..)Fai il bravo dai…

    • jo lotus

      24 Marzo 2012 at 19:32

      non ho capito da quale pianeta arrivi, complimenti, la Ferrari ha già capito il cambio che ha fatto con Fernando, grande Ferrari

    • adri

      24 Marzo 2012 at 22:45

      kimi e’ ancora adesso l’ultimo campione della ferrari, e fernando con la rossa e’ tuttora a quota zero! e kimi marcia, senza nessun “fernando is faster than you”…

  6. marco

    24 Marzo 2012 at 15:48

    vaii kimi!! spero in un podio tipo button-schumy-raik!

  7. Dam

    24 Marzo 2012 at 16:48

    domani nei primi 5 arriva sicuro Kimi …

  8. Franz Iacobelli

    24 Marzo 2012 at 17:15

    a Melbourne partiva 18° e ha rimontato 7°: Se tanto me dà tanto domani può puntà al podio, minimo

    • LordKelvin

      24 Marzo 2012 at 19:05

      In realtà se tanto ti dà tanto dovrebbe arrivare -1° 😀 !!!

  9. Roberto

    24 Marzo 2012 at 17:56

    Ragazzi voi esaltate tanto kimi, buon pilota ma stare qui a parlare di talento innato, con un esordiente (grosjean) che l’ha battuto in australia ed è lì a pochi decimi in griglia (ora davanti grazie alla penalizzazione di kimi), mi sembra davvero eccessivo e da faziosi.
    Guardando le cose con una certa obiettività va detto che la Lotus-Renault quest’anno sembra davvero che abbia fatto un’ottima macchina, sicuramente migliore di quella fatta in ferrari, al momento quindi la ferrari è la QUINTA forza del campionato, una sola parola: INSURREZIONE!!!!
    La pazienza è finita da un pezzo, montezemolo a questo punto ci deve delle azioni radicali, cambio seconda guida, cambio DS (domenichecca), cambio aerodinamico e progettista, con due persone veramente valide, strappate a suon di milioni a chicchessia (altro che ragalare lo stipendio a massa per vendere qualche ferrari in più).

    • stefano

      24 Marzo 2012 at 18:49

      Io non sono tifoso di Kimi..analizzo solo i fatti..vai a leggere cio’ che diceva la maggior parte della gente(giornalisti o tifosi)prima che iniziasse il mondiale.La tendenza era considerare Raikkonen come uno che avendo fallito nei rally tornava in F1 per gonfiare un po il suo conto in banca..Riguardo al talento innato..come consideri uno che sale su una F1(le potenze dei V10 nel 2000 erano superiori a quelle di oggi)arrivando dalla F.Renault(circa 160CV)al Mugello e riesca comunque a girare subito sui tempi di chi girava su quella macchina da qualche mese?

      • nino

        24 Marzo 2012 at 19:58

        concordo con te e sempre un grande come si evince dai risultati ricordiamoci dopo l’assenza ha dimostrato che la stoffa c’e grande ice man

  10. PROST

    24 Marzo 2012 at 20:15

    io sinceramente non tifo per kimi ma davnti alla prestazione che ha fatto oggi tanto di cappello
    e se non perdeva dei decimi preziosi in quei tre 4 punti del circuito poteva fare la poll
    devo ricredemi su quello che pensavo su di lui complimenti a lui

  11. DarioK

    24 Marzo 2012 at 21:01

    pur da tifoso Ferrari se ci sara’ lotta tra Kimi e Alonso tifero’ Kimi!!

  12. gianluca

    24 Marzo 2012 at 21:55

    Per chi lo avesse dimenticato, Kimi è un Campione del Mondo (grazie Kimi) quindi sottovalutarlo è sempre un errore.

  13. pino

    24 Marzo 2012 at 22:42

    vai iceman semplicemente the top

  14. ma_du_78

    24 Marzo 2012 at 22:51

    kimi c’è

  15. paoletto76

    24 Marzo 2012 at 23:46

    Raikkonen ha vinto un mondiale solo x la guerra che si fecero Alonso ed Hamilton in McLaren…è un buon pilota…tutto qui!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati