Kvyat: “Felice del 2014 nonostante la classifica”

Il russo fa un bilancio positivo della sua prima stagione in F1

Kvyat: “Felice del 2014 nonostante la classifica”

Da poco premiato da Autosport come miglior rookie dell’anno Daniil Kvyat ha archiviato con il sorriso la prima stagione in F1 che gli è valsa la promozione in Red Bull malgrado la classifica finale abbia recitato 8 punti contro i 22 conquistati dal compagno di Toro Rosso e fresco licenziato Jean-Eric Vergne.

“Finché non ci si batte per il mondiale il punteggio non conta, ad ogni modo in diverse occasioni sono stato bloccato da problemi fuori dal mio controllo – ha spiegato il giovane di Ufa – In avvio di campionato tutto sembrava andare a gonfie vele, poi ho iniziato a non avere più feeling con la monoposto ma ad esempio in Austria, Russia e Italia sono stato in grado di fare delle qualifiche migliori del previsto e questo mi ha lasciato parecchio soddisfatto. Nel complesso non posso che essere contento e ugualmente mi sento fortunato che chi ha lavorato con me abbia intravisto del potenziale”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati