I team di F1 hanno superato le nuove verifiche tecniche sui fondi flessibili

I team di F1 hanno superato le nuove verifiche tecniche sui fondi flessibili

Red Bull Racing, Ferrari e McLaren hanno superato le nuove verifiche tecniche sulla flessione della parte anteriore dei fondi introdotte questo weekend al Gran Premio d’Italia, mettendo quindi la parola fine alle polemiche delle ultime settimane.

Dopo i sospetti dei team rivali sulle ali flessibili e i fondi di Red Bull e Ferrari la FIA aveva introdotto una serie di nuove regole e test nelle ultime due gare.

Dal Belgio, la FIA ha reso piu’ severe le verifiche sulla flessibilità delle ali anteriori mentre da questo weekend sono stati rivisiti i criteri di verifica sui fondi oltre a nuove regole che specificano l’assemblaggio del pattino (skid block).

Ogni team ha apportato modifiche al fondo delle proprie vetture ma tutti hanno dichiarato di non aver subito cali nelle prestazioni.

La FIA ha verificato la McLaren con i nuovi test dopo le libere del venerdì, mentre le vetture di Jenson Button (McLaren), Mark Webber (Red Bull) e Fernando Alonso (Ferrari) sono state esaminate dopo le qualifiche del sabato.

La FIA ha dichiarato che le vetture sono state trovate conformi al regolamento e la questione non è stata commentata ulteriormente dai team nel paddock.

I team di F1 hanno superato le nuove verifiche tecniche sui fondi flessibili
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati