Hans-Joachim Stuck: “Sono entusiasta per Mick Schumacher, sta facendo un ottimo lavoro”

Su Vettel: "Non ha ancora avuto un periodo d'oro in Ferrari, ma è difficile quando si vive con l'ombra infinita di Michael Schumacher"

Hans-Joachim Stuck: “Sono entusiasta per Mick Schumacher, sta facendo un ottimo lavoro”

Hans-Joachim Stuck, presidente della Federazione automobilistica tedesca, ha parlato dell’approdo di Mick Schumacher in Ferrari. Il tedesco figlio d’arte, al via nella nuova stagione con il team Prema in Formula 2, nei giorni scorsi è entrato ufficialmente nel programma di giovani piloti del Cavallino che gli permetterà anche di disputare a bordo della Rossa dei test nell’arco del 2019.

Sono entusiasta per il ragazzo – ha detto Stuck, citato da Autobild -. Il programma Junior Ferrari è chiaramente un passo in avanti e la pressione arriva al momento giusto, preparandosi per la Formula Uno.  Mick sta facendo un ottimo lavoro, sto iniziando a pensare che questo possa essere un passo ulteriore per vedere un nuovo Schumacher nella classe regina. Sarebbe fantastico per il motorsport tedesco”.

Stuck, pilota di Formula Uno negli anni ’70 e vincitore della 24 Ore di Le Mans nel biennio 1986-87, parlando di Sebastian Vettel ha aggiunto: “Vettel non ha ancora avuto un periodo d’oro in Ferrari, ma è difficile quando si vive con l’ombra infinita di Michael Schumacher. Lui è stato sfortunato: ha dovuto lavorare a lungo con Maurizio Arrivabene, prima che questi venisse allontanato. Ma ora c’è di meglio per Vettel”.

Dalla nuova stagione Vettel condividerà il box del Cavallino con Charles Leclerc: “Ha dimostrato cosa è in grado di fare nel 2018 – afferma Stuck, riferendosi al monegasco -. Le prime gare determineranno chi sarà il primo pilota Ferrari”.

Hans-Joachim Stuck: “Sono entusiasta per Mick Schumacher, sta facendo un ottimo lavoro”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati