Gp Singapore: un inizio dal doppio volto per la Sauber

Nasr ed Ericsson hanno pareri opposti sull'inizio del weekend del team svizzero

Gp Singapore: un inizio dal doppio volto per la Sauber

Un inizio di fine settimana dal doppio volto in casa Sauber: buone sensazioni per Felipe Nasr, mentre per il compagno di squadra, Marcus Ercisson, non sono mancati i problemi.

A fermare lo svedese è stato anche un problema alla Power Unit che ne ha richiesto la sostituzione: “È stata una giornata difficile. Nella prima sessione di libere ho avuto delle difficoltà con la mia vettura dovete alcune problemi della Power Unit, quindi abbiamo deciso di cambiare il motore per la seconda sessione. Nel pomeriggio ho avuto un buon feeling sulle gomme supersoft, ma per alcune ragioni sul compound ultrasoft ho avuto alcuni problemi nel farli lavorare. Fino ad ora non abbiamo capito il perché, quindi dobbiamo guardare e analizzare cosa è successo” ha commentato Ericsson.

Più soddisfatto del suo venerdì Felipe Nasr: “È stata una giornata produttiva. Nella prima sessione abbiamo continuato la nostre analisi sul pacchetto aerodinamico. È stato positivo riuscire ad ottenere dati e avere un buon bilanciamento sulla vettura. Per il resto del weekend, abbiamo ancora del lavoro da fare per il set-up. Per la gara sarà importante avere una buona gestione delle gomme” ha concluso il brasiliano.

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati