F1 | Nasr: “Cercherò di avere un sedile nel 2018”

Il brasiliano ex Sauber sta lavorando ad un ritorno nel circus per la prossima stagione

F1 | Nasr: “Cercherò di avere un sedile nel 2018”

Felipe Nasr sta lavorando ad un potenziale ritorno in Formula 1 per il 2018. Questo quanto emerge dalle recenti dichiarazioni dello stesso brasiliano, sino allo scorso anno pilota della Sauber e quest’anno appiedato per via delle scelte del team e degli sponsor.

Il brasiliano non ha comunque perso le speranze e sta facendo il possibile per aprirsi una strada che lo riporti quanto prima nel mondo delle quattro ruote: “Ho raggiunto i miei obiettivi in allenamento, guadagnando quasi tre chili di muscoli. Se dovessi guidare una di queste monoposto sarei pronto anche domani – ha detto a Globo – naturalmente ho ancora la volontà e la speranza. Penso che per il 2018 ci siano delle porte aperte su cui lavorare”.

Certo, i dubbi sono tanti, ma Nasr non vuole comunque perdere la speranza: “Tutto dipenderà dalla situazione attuale del nostro Paese, che è delicata, ma non voglio scoraggiare nessuna delle persone che mi sostengono. Le possibilità di guidare già da quest’anno un’auto di F1 esistono, ma sono piccole perché se guardiamo alla maggior parte dei team grandi o medi, hanno già dei terzi piloti sotto contratto”.

Se per questa stagione ci si è mossi tardi, così non sarà per il prossimo anno, dove le speranze ci sono ancora: “Avremmo dovuto organizzare tutto lo scorso anno, ma con tutti i problemi che ci sono stati le tempistiche per un posto di riserva non erano favorevoli. Questo però non mi impedirà di avere un sedile per il 2018”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati