Formula 1 | Williams, Robson si complimenta con Russell: “Ha guidato molto bene”

Sulla prestazione di Kubica ha aggiunto: "Una foratura ha rovinato la sua gara"

Williams ha chiuso il week-end in Austria con un diciottesimo e ventesimo posto
Formula 1 | Williams, Robson si complimenta con Russell: “Ha guidato molto bene”

Solita gara di resistenza per il team Williams sul tracciato di Spielberg, teatro dell’ultimo Gran Premio d’Austria di Formula 1. Nonostante la partenza dalla pit lane, dovuta alla rottura dell’ala anteriore durante la qualifica, George Russell è riuscito a risalire fino alla diciottesima posizione, chiudendo la propria corsa davanti alla Haas di Kevin Magnussen.

Discorso diverso invece per Robert Kubica, visto che il polacco ha chiuso a tre giri dalla vetta e doppiato dal suo compagno di scuderia. Un risultato negativo, caratterizzato da una foratura nei primi giri e da un passo gara non all’altezza delle aspettative.

“Al termine delle qualifiche abbiamo riscontrato alcuni danni all’ala anteriore di Russell, aspetto che ci ha costretto alla sostituzione”, ha affermato Davide Robson. “Questo, unito ad alcune modifiche, ci ha portato a scattare dalla pit lane. Nonostante questo, però, Russell ha guidato molto bene, correndo con Haas e Toro Rosso nella prima parte di gara. Robert, invece, è riuscito a completare una buona partenza, recuperando diverse posizioni”

“Purtroppo una foratura durante il primo giro non gli ha permesso di resistere”, ha aggiunto il Team Principal. “Speravamo che la velocità in rettilineo, unità alle temperature delle altre unità, ci avrebbero aiutato a risalire la classifica, ma purtroppo non è stato così, visto che Robert ha dovuto affrontare una gara molto difficile”.

Sulla gara di Russell ha proseguito: “George ha guidato molto bene nel primo stint, riuscendo a stare vicino alla vettura di Kvyat. Grazie al lavoro dei meccanici siamo quasi riusciti a superarlo durante la fase dei pit stop. Tornati in pista, però, la Toro Rosso ha ritirato la vettura del russo, rendendo la gara di Russell una vera e propria difesa nei confronti di Magnussen. Tutta la squadra ha svolto buon lavoro, nonostante le condizioni difficili presenti in Austria, portando al traguardo entrambe le monoposto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati