F1 | Renault, week-end da incubo a Spielberg: “Non è stato un buon fine settimana”

"Questo tracciato ha messo in luce i punti deboli della nostra monoposto", ha affermato Cyril Abiteboul

Abiteboul ha parlato del risultato ottenuto in Austria, sottolineando come la squadra debba adottare delle contromisure in vista del round di Silverstone
F1 | Renault, week-end da incubo a Spielberg: “Non è stato un buon fine settimana”

Delusione in casa Renault per l’ultimo Gran Premio d’Austria, nono appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Nonostante il gran lavoro del week-end, infatti, Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg non sono riusciti a mettere in mostra un buon passo sul tracciato di Spielberg, raccogliendo rispettivamente un dodicesimo e un tredici posto.

Una domenica negativa, quasi del tutto inattesa, che ha messo in luce i punti più delicati della vettura. Questo aspetto, ovviamente, porterà gli ingegneri a valutare delle contromisure in vista del prossimo appuntamento di Silverstone.

“Chiaramente non è stato un buon fine settimana”, ha affermato Cyril Abiteboul al termine dell’ultimo Gran Premio d’Austria. “Il ritmo non è stato malvagio, ma questo tracciato ha messo in luce i punti deboli della nostra monoposto, più del passato. Abbiamo bisogno di identificare cosa non ha funzionato, così da capire se il problema è specifico o riguarda il l’impostazione della vettura in generale”.

F1 | Renault, week-end da incubo a Spielberg: “Non è stato un buon fine settimana”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Magu

    2 luglio 2019 at 17:01

    Red Bull ha vinto….voi senza di loro rivincerete? Mmmmh vi resta solo di sperare nella Mc Laren…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati