Formula 1 | Webber pizzica Vettel: “Seb è una fonte di confusione”

"Uno come lui dovrebbe sempre puntare alla vittoria", ha aggiunto

Webber ha commentato le indiscrezioni circolate nelle settimane scorse, sottolineando come il tedesco debba valutare attentamente il proprio futuro in Ferrari
Formula 1 | Webber pizzica Vettel: “Seb è una fonte di confusione”

Intervistato dai media austriaci sulla situazione di Sebastian Vettel, Mark Webber ha sottolineato come il tedesco stia attraversando un momento estremamente delicato della propria carriera, vista la presenza più giovane di Charles Leclerc all’interno della Scuderia e le prestazioni altalenanti della SF90.

Secondo quanto dichiarato dall’australiano, infatti, Seb deve cominciare seriamente a ragionare sul proprio futuro, valutando attentamente cosa vuole e pretende dalla Scuderia e da se stesso. Un’analisi a 360° ce deve portarlo a prendere una decisione non solo per il 2020, ma anche per il 2021.

“Tutto è possibile nella Formula 1 di oggi”, ha dichiarato Mark Webber a Servus TV. “Seb è una fonte di confusione, visto che spesso sembra affamato e aggressivo. Altre volte, invece, è soddisfatto della seconda o terza posizione, aspetto che mi lascia perplesso. Uno come lui dovrebbe sempre puntare alla vittoria. E’ nel suo DNA”.

“Deve decidere cosa vuole nei prossimi anni”, ha proseguito l’australiano. “E’ sicuramente uno dei momenti chiave della sua carriera e tra la vittoria e il fallimento esiste una linea davvero sottile. Solo Seb può rispondere per se stesso. In ogni caso resta il fatto che la Ferrari deve migliorare e offrirgli una vettura più competitiva”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Roberto

    Roberto

    7 Giugno 2019 at 12:46

    Abbiamo visto tutti cosa Seb è capace di fare con una Ferrari più competitiva, anzi vincente come quella degli ultimi 2 anni. E cioè è andato in bambola lui perdendo un mondiale che fino a metà stagione stava vincendo e che poi lo ha portato a prendere pure sonori schiaffoni in pista dal compagno di squadra, costantemente più veloce di lui ma Spa in poi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati