Formula 1 | Vasseur spiega l’addio di Resta: “Ferrari ha espresso il desiderio di riaverlo a Maranello”

"Resta lavorava principalmente sulla vettura 2020", ha affermato Vasseur

Vasseur ha spiegato l'addio di Simone Resta dal team Alfa Romeo Racing, sottolineando come la fuoriuscita del tecnico italiano non abbia penalizzato lo sviluppo della vettura 2019
Formula 1 | Vasseur spiega l’addio di Resta: “Ferrari ha espresso il desiderio di riaverlo a Maranello”

In una chiacchierata concessa al quotidiano Blick, Frederic Vasseur ha parlato del passaggio di Simone Resta dal team Alfa Romeo alla Ferrari, sottolineando come la fuoriuscita del tecnico dalla factory di Hinwill non abbia penalizzato lo sviluppo della vettura 2019.

Secondo quanto dichiarato dal Team Principal, infatti, Simone Resta faceva parte dello staff di ingegneri incaricati di progettare la vettura 2020, ragion per cui la scuderia italo-elvetica non ha subito alcun rallentamento per quello che riguarda lo sviluppo della monoposto portata in pista da Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi nel corso della scorsa stagione.

“La Ferrari ha espresso il desiderio di riaverlo a Maranello”, ha affermato Frederic Vasseur. “Simone lavorava principalmente sulla vettura 2020, ragion per cui siamo riusciti a gestirla in quel momento”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati