Formula 1 | Arrivabene: “Ecco perché abbiamo rinnovato con Kimi”

"Sarebbe bello poter vedere Kimi vincere una gara in questo campionato perché ha sempre lavorato sodo in questi anni"

Formula 1 | Arrivabene: “Ecco perché abbiamo rinnovato con Kimi”

Il team principal della Ferrari ha dichiarato che avere ancora in squadra nel 2018 Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen è la decisione giusta per mantenere lo spirito del team.

Ad agosto è stato confermato il rinnovo del contratto del finlandese per un anno mentre Seb ha rinnovato per altri tre anni; per il quarto anno consecutivo, la scuderia di Maranello si ritrova con gli stessi piloti in griglia di partenza:

“Credo che il motivo di averli confermati nuovamente, sia abbastanza chiaro -ha sentenziato Maurizio Arrivabenenegli ultimi tre anni hanno mostrato grande cooperazione tra di loro. Stanno molto bene insieme e hanno trasmesso questo spirito anche alla squadra. Non vedo il motivo per il quale non avremmo dovuto confermarli”.

Ferrari ha rinnovato il contratto al finlandese nonostante in questi tre anni non abbia ancora ottenuto una vittoria. Arrivabene ha dichiarato che sarebbe un sogno poterlo vedere salire sul gradino più alto del podio:

“Ha dimostrato di poterlo fare a Monaco e in Ungheria. Sarebbe bello poter vedere Kimi vincere una gara in questo campionato perché ha sempre lavorato sodo in questi anni e mi renderebbe felice”.

Jessica Cortellazzi

Formula 1 | Arrivabene: “Ecco perché abbiamo rinnovato con Kimi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. maxim

    8 settembre 2017 at 11:36

    Speriamo, finora ha fatto sole due belle gare ed il rinnovo del contratto se le guadagnato in Ungheria, poi si è riaddormentato….

  2. max02

    8 settembre 2017 at 13:38

    Dipende da quanta pirara carica

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | McLaren e Alonso si separano

"Farà sempre parte della nostra famiglia", ha dichiarato la scuderia britannica
Nonostante il ritiro nel 2018, lo spagnolo è sempre rimasto legato alla scuderia di Woking in qualità di ambassador. Tuttavia,