Formula 1 | Alonso spiega il suo addio: “Volevo nuove sfide”

"Non ho lasciato per la competitività della McLaren", ha aggiunto lo spagnolo

Alonso è ritornato sulla scelta di salutare la McLaren alla fine del 2018, sottolineando come la decisione derivi dalla voglia di confrontarsi con nuovi obiettivi
Formula 1 | Alonso spiega il suo addio: “Volevo nuove sfide”

Parlando alle colonne della stampa spagnola, Fernando Alonso è tornato sulla scelta di salutare la Formula 1 alla fine della scorsa stagione, sottolineando come la propria decisione non derivi dalla scarsa competitività della McLaren, bensì dalla voglia di mettersi in discussione in una categoria mai affrontata prima di allora.

Una scelta curiosa, ma che gli ha permesso di mettere in cascina una 24 Ore di Le Mans, una 24 Ore di Daytona e diversi riconoscimenti che hanno completato un palmares già abbastanza ricco di suo. Il prossimo obiettivo ovviamente sarà la 500 Miglia di Indianapolis, visto che la Triple Crown completerebbe un percorso degno di una superstar.

“L’anno scorso in molto affermavano che se avessi avuto una vettura competitiva non avrei lasciato, ma quest’anno lascerò una squadra che piazza le proprie monoposto in prima e seconda posizione ogni gara nel WEC”, ha dichiarato Fernando Alonso alla stampa spagnola. “A differenza di qualsiasi altra categoria non ho nulla da dimostrare in Formula 1. Mi sono ritirato segnando un 20-0 contro il mio compagno di squadra, parziale mai successo”.

“Non ho lasciato per la competitività”, ha proseguito. “Ho salutato tutti perché mi entusiasmava l’idea di affrontare nuove sfide”.

Formula 1 | Alonso spiega il suo addio: “Volevo nuove sfide”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati