Formula 1 | Abiteboul non ha dubbi: “Servono misure drastiche”

Abiteboul: "Parliamo di una crisi senza precedenti"

Abiteboul ha analizzato la crisi che sta colpendo il mondo della Formula 1
Formula 1 | Abiteboul non ha dubbi: “Servono misure drastiche”

Intervistato dal quotidiano L’Equipe, Cyril Abiteboul ha parlato della crisi Coronavirus che sta colpendo il mondo della Formula 1, sottolineando come la situazione economica attuale richieda delle misure drastiche da parte di Liberty Media e FIA.

Secondo il Manager francese, gli organi predisposti alla gestione della piattaforma devono salvaguardare tutte e squadre che stanno affrontando un momento di forte difficoltà, garantendo loro un futuro all’interno della categoria.

Una missione difficile, viste le grosse perdite che si stanno registrano da due mesi a questa parte, ma che Chase Carey, Jean Todt e Ross Brawn devono cercare di vincere per il bene del Circus.

“Potrebbero esserci dei rischi se non prendiamo misure drastiche”, ha affermato Cyril Abiteboul alla stampa transalpina. “Parliamo di una crisi senza precedente che richiede una risposta eccellente dall’alto. Personalmente non sono abituato a vivere nella paura e non ho alcuna influenza sui mercato. Tutto quello che posso fare è cooperare con la FIA”.

Sul budget cap ha aggiunto: “Questa crisi ci consente di valutare il modello economico di questo sport. L’idea è quella di mantenere tutti i team in griglia. Le misure adottate devono garantire che ciò funzioni, indipendentemente dai desideri personali di tutte le squadre. La sensazione generale è che FIA sia d’accordo a proteggere in tutti i modi la Formula 1”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati