Force India, Sutil: “Importante tornare in zona punti per la lotta con la McLaren”

Il pilota tedesco chiude 9° il GP del Belgio

Force India, Sutil: “Importante tornare in zona punti per la lotta con la McLaren”

Si chiude con un nono posto la gara di Adrian Sutil a Spa-Francorchamps. Due punti importanti per la Force India nel Gran Premio del Belgio, ma un po’ di rammarico alla luce delle potenzialità della vettura. Se ne rende conto soprattutto Paul di Resta, costretto al ritiro in seguito a un contatto con Pastor Maldonado. “E’ un vero peccato che sia andata a finire così, perché oggi eravamo molto veloci e potevamo guadagnare qualche punto”, commenta, infatti, il pilota Force India.

Dal canto suo, invece, Sutil definisce la gara “interessante ed emozionante”. “Venire via dal Belgio con due punti è un buon risultato. All’inizio non ho fatto la miglior partenza e ho perso qualche posizione, ma dopo in gara sono riuscito a recuperare”, spiega il pilota tedesco.

“E’ sempre bello guidare qui a Spa e oggi ho messo a segno alcuni sorpassi emozionanti. La strategia a due soste era la migliore per noi e ha funzionato, siamo riusciti a ottenere il massimo – prosegue -. Stiamo ancora lottando con la McLaren quindi era importate tornare in zona punti oggi dopo un paio di gare difficili”, chiosa Sutil.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che