La Sauber si difende dalle accuse di Van der Garde

Si sarebbe trattato di licenziamento dovuto per salvare trecento posti di lavoro

La Sauber si difende dalle accuse di Van der Garde

Non è partito nel migliore dei modi il 2015 della Sauber. Pur avendo avuto discrete risposte dal cronometro durante i test, il team di Hinwil starebbe passando un brutto quarto d’ora dal punto di vista legale.

Lo scorso giovedì, facendo appello alla legge svizzera, Giedo Van der Garde avrebbe intentato una causa contro la sua ex squadra rea di non aver rispettato il contratto secondo cui uno dei sedili a disposizione sarebbe dovuto andare a lui.

A dare conferma dell’indiscrezione un portavoce del management della scuderia al quotidiano Blick. “E’ vero è in corso un processo. E’ bene precisare però che la scelta di interrompere la collaborazione è stata dovuta all’esigenza di salvare il posto di lavoro a 330 persone”.

Ora è stato reso noto che anche Adrian Sutil, pure lui scaricato, ha dato avvio ad un’azione, non però per essere reintegrato ma solo risarcito.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che