Ferrari, Test Formula 1 a Vairano incoraggianti

Ferrari, Test Formula 1 a Vairano incoraggianti

La Ferrari sarebbe sulla strada giusta per recuperare terreno dopo aver individuato un problema alla gallaeria del vento che ha condizionato lo sviluppo della vettura 2011. Un problema di calibrazione alla struttura di Maranello ha costretto gli ingegneri ad utilizzare la galleria del vento della Toyota a Colonia per accelerare lo sviluppo aerodinamico.

Felipe Massa ha guidato la Ferrari 150° Italia per una giornata di riprese a Fiorano la scorsa settimana, ma la vettura 2011 è stata anche testata sul lungo rettilineo di Vairano.

Auto Motor und Sport riporta che, dall’inizio di aprile, la Ferrari ha suddiviso lo sviluppo della vettura in due programmi: lo sviluppo normale e quello atto a risolvere i problemi in galleria del vento.

Il test condotto da Jules Bianchi a Vairano, in provincia di Pavia, giovedi scorso, secondo la rivista tedesca, avrebbe interessato il pacchetto di novità che dovrebbero fare il debutto a Istanbul e finalmente “fornire risultati in pista in linea con quelli rilevati in fabbrica”.

Tra i nuovi componenti che si prevedono di utilizzare in Turchia questo fine settimana ci sono le nuove ali anteriori e posteriori, oltre alle nuove prese d’aria dei freni mentre altre novità come un nuovo fondo e nuovi scarichi sarebbero in cantiere per Barcellona e Monaco.

Fernando Alonso è fiducioso: “La McLaren ci è riuscita, anche noi possiamo fare altrettanto”.

Ferrari, Test Formula 1 a Vairano incoraggianti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

25 commenti
  1. matteo

    4 maggio 2011 at 12:17

    Gia fossi in ferrai Penserei a un mottore a propulsione nucleare almeno cosi oltre a recuperare il gap , potranno vantare di essere innovativi!!!
    Poveri tifosi!

  2. marco

    4 maggio 2011 at 14:44

    lo continuo a ripetere: primo: alla ferrari mancano 40 cv dal motore renault dalla reb bull,quando li tirano fuori a costo di rischiare rotture tanto meglio che arrivare sesti o decimi!secondo: la macchina e’ nata male quest’anno possono tutt’al piu’ avvicinarsi agli altri. terzo: sono sempre in affanno ai box poiche’ al muretto c’e’ un gruppo di dilettanti allo sbaraglio!Quando si decidono ad ingaggiare l’ingeger Ascanelli dalla toro rosso?il problema non e’ pat fry che e’ bravisismo e’ domenicali!vorrei sapere quale laurea ha conseguito costui,dove e specialmente con quali voti,oppure e’ li al muretto ferrari piche’ e’ nato vicino all’autodromo di monza???

  3. Daniele

    4 maggio 2011 at 15:43

    Capisco che questo blog riguarda lo sport, non la lingua italiana.
    Ma per favore, finitela di stuprare la lingua italiana (e anche quella inglese).

  4. Mister_Willy

    4 maggio 2011 at 18:56

    @Marco

    Veramente Domenicali è nato a Imola…

  5. marco

    5 maggio 2011 at 10:11

    si mi correggo,causa una sua importante storia d’amore di Domenicali bazzicava tanto a Biassono,vicino Monza….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati