Ferrari, Hamilton o Vettel al posto di Alonso?

Il tedesco smentisce il divorzio dalla Red Bull

Ferrari, Hamilton o Vettel al posto di Alonso?

Fernando Alonso è sempre più la chiave del mercato piloti F1 2015. Dopo l’addio di Luca Cordero di Montezemolo al Cavallino l’ex campione del mondo Mika Hakkinen ha dichiarato: “Nulla dura per sempre. Senza dubbio non sarà l’unico cambiamento in Ferrari. Ci sono molte voci” ha spiegato il finlandese.

Appare ormai certo che Alonso abbia perso la pazienza ma secondo le ultime indiscrezioni il divorzio dalla Ferrari potrebbe essere addirittura consensuale. Secondo il giornale spagnolo Marca la Ferrari rinuncerebbe a trattenere Alonso per seguire senza fretta un lungo processo di rinnovamento.

Al suo posto potrebbe arrivare un altro top driver. Ora si parla anche di Lewis Hamilton oltre che di Sebastian Vettel. Il tedesco ha smentito la volontà di lasciare la Red Bull: “Ho già detto in molte occasioni che ho un contratto con la Red Bull per il prossimo anno e sto lavorando sul principio che guiderò ancora per loro” ha spiegato a Sport Bild.

L’alternativa più probabile ad un top driver per la Ferrari è ancora Jules Bianchi.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

35 commenti
  1. Federico Barone

    25 Settembre 2014 at 11:15

    Secondo me nessuno dei 2.

    • stefanoabbadia

      25 Settembre 2014 at 14:42

      Notizia letta ieri mattina (ieri) sulla Gazzetta….credo proprio che Alo & Ferrari abbiano chiuso….

      • sgugliacci

        25 Settembre 2014 at 16:57

        ah beh… se la fonte attendibile è la Gazzetta in merito alle news f1…allora siamo a posto. 😉

      • Federico Barone

        25 Settembre 2014 at 18:18

        Beh, ormai anch’io ci credo. Ma non credo che arriverà un sostituto di livello. La Ferrari non offre grandi prospettive, è in ristrutturazione (oppure in smantellamento) e ci vorrà qualche anno per vedere se la situazione migliorerà… “SE”.

        Per cui penso che nè HAM, nè VET abbiano alcuna intenzione di guidare la rossa. Sono curioso di vedere cosa succederà.

        Magari non cambia nulla…

      • Francesco

        26 Settembre 2014 at 19:59

        eh già, se la fonte è la gazzetta dello sport…

  2. Markinoooo

    25 Settembre 2014 at 12:05

    Ma smettetela credete ancora a Babbo Natale
    Secondo voi Hamilton lascia una macchina che da un secondo al giro e forse gli fa vincere il mondiale…….
    Forse Vettel ma vedendo che catorcio ha la Ferrari resta dove si trova che ha Adrian!!!

  3. AndreaVE

    25 Settembre 2014 at 14:45

    Non se ne può più, lasciate che finisca questo triste 2014, lasciate il “deo” Alo andare nell’Olimpo che vuole.
    Basta primi uomini, non raccontiamo ancora che i soldi li ha portato ALO con lo sponsor, la ROSSA piace sempre e comunque a tutti.
    Un giovane in questo momento potrebbe essere la cosa migliore, non dimentichiamo il buon Kimi, anche lui sa guidare una buona macchina, come tutti, giovani compresi!!!
    E basta con questo teatrino, fai una buona cosa Alo, va in ferie e torna con altri colori nel 2015, Grazie

  4. aqua

    25 Settembre 2014 at 15:16

    Beh! Di qualcosa i giornalisti dovranno pur parlare per guadagnarsi lo stipendio.
    A parte questo Alonso farebbe bene ad emigrare perché ormai il giocattolo si è rotto e la Ferrari invece di pensare ai big che dopo sei mesi sarebbero altrettanto scazzati come lo sono ora kimi e Alonso dovrebbe pensare a dei giovani che possano aiutarli a ripartire da zero

  5. hero

    25 Settembre 2014 at 15:22

    Ultimamente se ne sentono troppe,ogni giorno una fanfalucca diversa,non se ne può più!

  6. Stonami77

    25 Settembre 2014 at 15:52

    Speriamo venga il 4 volte campione del mondo a risollevare le sorti del cavallino..

    • -Leon-

      25 Settembre 2014 at 17:08

      prego ogni giorno che questo non avvenga

    • Slauzy

      28 Settembre 2014 at 23:11

      io spero che arrivi il 7 volte campione del mondo a risollevare le sorti del cavallino! Anzi, gli faccio tutti i miei auguri che possa riprendersi al più presto. Forza Schumy, siamo con te!

  7. Davide Alex

    25 Settembre 2014 at 16:06

    Personalmente spero prendano Hulkenberg.

  8. Dario

    25 Settembre 2014 at 16:10

    Speriamo prendano Bottas al posto di Alonso, Bianchi non saprei valutarlo per ora sta guidanto una GP2…ma con la Ferrari in prova non ha fatto malissimo. Alonso andra’ via, quando la notizia arriva di solito e’ gia’ tutto fatto.

  9. Jess

    25 Settembre 2014 at 17:00

    Anch io penso che il divorzio ormai sia cosa fatta, altrimenti non se ne parlerebbe così tanto. alla luce di tutti i cambiamenti fatti poi… Ad ogni modo per Fernando la grande beffa sarebbe vedere una rossa vincente il prossimo anno. Senza di lui.

  10. -Leon-

    25 Settembre 2014 at 17:13

    non capirei se Alonso andasse via dalla Ferrari per approdare alla Mc Laren, per andare alla Mercedes potrei anche capirlo, attualmente è l’auto di riferimento, ma la Mc Laren non da nessuna garanzia di vittoria, quindi penso che abbia più possibilità restando alla Ferrari.

    Spero che resti ancora a maranello, ma se davvero andrà via spero che arrivi hamilton al posto suo e mai vettel

  11. mauroo

    25 Settembre 2014 at 18:08

    Uno o l’altro importante è he se ne vada Alonso …ha rotto..

  12. jack74

    25 Settembre 2014 at 18:08

    se la ferrari manda via alonso allora fa’ una cagata pazzesca . e dimostra quanto la nuova dirigenza sia incompetente , senza alonso pe ril titolo se ne parla nel 2020 se tutto va bene…..

    • -Leon-

      25 Settembre 2014 at 18:14

      sono d’accordo con te, anche se la vecchia dirigenza di cagate clamorose ne ha fatte tante, una su tutte costringere Schumacher al ritiro nel 2006, quando era ancora al massimo, e con lui in Ferrari avremmo vinto sia il 2007(vinto immeritatamente da kimi) che il 2008 (vinto immeritatamente da Hamilton).

      • robyxx74

        25 Settembre 2014 at 23:51

        certo il 2007 lo avrebbe dovuto vincere Alonso, peccato sia arrivato a pari punti con Hamilton (debuttante in F1), e senza le 2 cazz@te nelle 2 ultime gare avrebbe vinto il mondiale.

        Anche il 2008 lo avrebbe dovuto vincere Alonso, purtroppo a fine 2007 aveva preferito tornare in Renault piuttosto che confrontarsi nuovamente ad armi pari con Hamilton.

        sicuramente nel 2007 e 2008 c’è stata una buona dose di fortuna per entrambi ma non esageriamo.

      • robyxx74

        26 Settembre 2014 at 11:14

        cosa mi dici del mondiale 2005 se non vado errato (il 1° mondiale di Alonso) i ritiri e le penalizzazioni in griglia di Kimi non hanno influito vero, solo merito di Alonso

      • -Leon-

        27 Settembre 2014 at 18:59

        sarò impopolare, e col massimo rispetto x hamilton che reputo un grande…… ma x me il campione del mondo anno 2008 è Felipe Massa, in quell’anno ha corso da vero campione e senza il ritiro x motore rotto e senza il tubo lasciato al rifornimento a singapore mi sembra, avrebbe vinto lui……

      • robyxx74

        27 Settembre 2014 at 19:57

        Leon hai pienamente ragione, però lo stesso vale per il 2005, e anche per il 2010 se vettel non si fosse ritirato le prime 2 gare avrebbe stravinto quel mondiale, altro che colpa della strategia sbagliata della ferrari o Alonso fenomeno

      • voicelap

        28 Settembre 2014 at 00:39

        Caro Leon, concordo con la tua tesi che “pre-pensionare” Schumi a fine 2006 fu una c@g@t@ immane e credo tu abbia ragione quando dici che, con molta probabilità, i mondiali 2007 e 2008 sarebbero stati vinti da Michael. Però non mi trovi d’accordo sul’ immeritatamente dei mondiali vinti invece da Raikkonen ed Hamilton. Non vince solo il pilota, non vince solo la macchina (intesa come mezzo e come team) ma vince il pacchetto. Nel 2007, alla fine dell’anno, quello che è arrivato con più punti di tutti era Kimi, che ha meritatamente vinto il titolo. Stessa cosa nel 2008. Coi se è coi ma pochi mondiali sono “meritati”, c’è sempre chi ha subito più sfortune rispetto agli avversari, chi ha subito errori non suoi ecc ecc. Però fa parte del gioco. Oltre a Hamilton nel 2008 c’erano altri piloti che avrebbero potuto trarre profitto dalle sventure di Massa…l’unico che alla fine ci è riuscito è Lewis che ha pienamente meritato quel mondiale. Almeno, questo è il mio pdv

  13. mauroo

    25 Settembre 2014 at 18:12

    Ma chi lo dice ?? Fi o ad ora cosa abbiamo vinto !!!!
    Alonso è diventato peggio di Ecclestone

  14. lucaraikkonen

    25 Settembre 2014 at 20:53

    vinceremo con kimi e jules bianchi… forse

  15. robyxx74

    25 Settembre 2014 at 23:54

    cosa mi dici del mondiale 2005 se non vado errato (il 1° mondiale di Alonso) i ritiri e le penalizzazioni in griglia di Kimi non hanno influito vero, solo merito di Alonso

  16. lucaraikkonen

    26 Settembre 2014 at 00:29

    il bianco e il nero non sarebbe male, raikkonen-hamilton.. ma realisticamente nessun vettel o hamilton verrà in ferrari senza un auto competitiva, shummi venne per molti soldi ma era anche il top dei top e col suo talento vinse nonostante un auto non competitiva al massimo,questi piloti a differenza se non hanno l’auto migliore non possono vincere, nemmeno alonso o hamilton che sono i migliori credo.
    quindi se alo se ne va credo sarà un 2015 di raikkonen-bianchi…che forse non è così male.

  17. danyele

    26 Settembre 2014 at 08:34

    siamo alla seconda, tutta questa vicenda mi ricorda quella di massa di un paio di anni fa… tanto rumore e poi fece un altra stagione con la ferrari… sarebbe troppo bello se alonso si svincolasse, ma in sua sostituzione sia vettel che hamilton che il buon bottas sono sotto contratto anche per il 2015… in più non dimentichiamo l’incognita della terza vettura… e la dubbia competitività della honda… mmm… mi sa tanto che anche il 2015 sarà un’annata senza troppi cambiamenti… spero tanto di sbagliarmi

  18. Controaltare

    26 Settembre 2014 at 13:19

    Disfarsi di Alonso sarebbe un grave errore per la Ferrari.
    Fernando è l’unico pilota capace di portare a casa un qualche risultato in assenza di una macchina competitiva.
    Alla guida di una macchina poco competitiva sia Hamilton che Vettel hanno dimostrato di avere seri problemi…
    Puntare su un giovane sarebbe una follia, quando hai già una macchina che non va…
    Mi sembra che la nuova dirigenza ci capisca poco, forse ci vorrebbe uno come Briatore, che almeno qualcosa ci capisce…

    • Slauzy

      28 Settembre 2014 at 23:16

      Ricciardo è l’unico che potrebbe fare miracoli. Non dimentichiamo che Vettel è stato da lui surclassato.

  19. Brunoh

    27 Settembre 2014 at 09:01

    Nessun pilota affermato vuole guidare una carretta…

  20. AndreaVE

    27 Settembre 2014 at 10:11

    Io so!!!!!!
    E questo è possibile!!! ALO va alla Yamaha e VALE finalmente si siede al volante!!!
    Finalmente l’ho svelato, non resistevo più!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Aston Martin, Alonso ipotesi per il 2021?

Vettel e Alonso potrebbero sfidarsi per un sedile in Aston Martin nel 2021
Potrebbe esserci Fernando Alonso nell’immediato futuro del team Aston Martin. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica, il marchio inglese starebbe