Ferrari: dietro le quinte

"People", la rubrica che la Ferrari dedica ai suoi uomini

Ferrari: dietro le quinte

Parla della sua anima più sconosciuta la sezione che da oggi, con il nome “People”, la Scuderia Ferrari dedica ai suoi uomini, dando voce ad una maggioranza silenziosa che lontana dai riflettori opera quotidianamente nel complesso meccanismo di un team di Formula 1.

Grazie all’aiuto di un esperto di motori come Giorgio Terruzzi, il Team di Maranello racconta una storia ambientata tra le pareti dell’azienda e che per una volta non parla di vetture, tecnologia e piloti, ma di sogni, ricordi e aspirazioni più o meno confessabili di quanti la macchina la costruiscono e la fanno funzionare, membri di una squadra che – per definizione – è un gruppo con un obiettivo comune.

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. stefanoabbadia

    11 Dicembre 2013 at 17:52

    Cheddire?
    al di la delle stagioni magari “magre” …beati loro…credo davvero che indipendentemente dai risultati (che ciclicamente poi tornano ad essere positivi) la soddisfazione di chi lavora in questo ambiente dev’essere davvero alta…come la motivazione…indiopendentememte dal ruolo di ciascuno credo che ci si senta davvero parte di un gruppo.

  2. Sbrillo

    11 Dicembre 2013 at 18:46

    potrebbero lavorare un po’ di più e fare meno “spettacolo” però

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a