F1 | Williams, solito venerdì per Kubica e Russell: “Tanto lavoro sulla macchina”

Latifi soddisfatto: "Poco grip nelle FP1, ma lavoro soddisfacente"

Williams autrice del solito venerdì di prove a Le Castellet
F1 | Williams, solito venerdì per Kubica e Russell: “Tanto lavoro sulla macchina”

Tanto lavoro aerodinamico in casa Williams nelle prime due sessioni di prove libere valide per il Gran Premio di Francia, ottavo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

Nonostante il poco grip in pista, soprattutto nella sessione del mattino, gli alfieri della scuderia inglese sono riusciti a mettere insieme un buon chilometraggio, aspetto che ha permesso agli ingegneri di raccogliere diversi dati utili sull’aerodinamica della FW42.

“Oggi è andata come mi aspettavo”, ha dichiarato George Russell al termine delle libere a Le Castellet. “Le prime libere non sono state ideali, ma conosco bene la pista, ragion per cui sono riuscito a prendere il ritmo abbastanza rapidamente. Il circuito del Paul Ricard ha un ben ritmo e con l’auto mi sono sentito abbastanza bene. Nel complesso ho apprezzato molto i giri e il ritmo è stato quello che ci aspettavamo. Dobbiamo continuare a migliorare il bilanciamento così da avere il miglior pacchetto possibile in vista di domenica”.

Qui le valutazioni di Robert Kubica: “E’ stato il solito venerdì. Non ci sono state sorprese e in generale è andata bene. Abbiamo fatto un sacco di giri, lavorando sull’auto e raccogliendo dati aerodinamici sull’auto. La pista non era male, visto che al pomeriggio si è posata un pò di gommatura e la situazione è migliorata. E’ stato abbastanza divertente guidare”.

Soddisfatto anche Nicholas Latifi, sceso in pista nelle prime libere di ieri: “E’ stato bello avere un’altra sessione di FP1 dopo quella del Canada. Avevo ancora un buon ritmo con la vettura e dopo il test mi sento ancora più tranquillo. Tuttavia, almeno questa mattina, le condizioni della pista erano difficili, il che ha reso difficile tenere lo stesso ritmo in tutti i giri. Nel complesso, però, sono rimasto soddisfatto di come è andata”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati