F1 | Williams, Russell: “Gara piuttosto solitaria”

Kubica: "Il ritmo non era male, ma ho avuto del degrado con le gomme medie"

F1 | Williams, Russell: “Gara piuttosto solitaria”

Quindicesima e diciassettesima posizione per le Williams nel Gran Premio del Belgio. A prevalere tra i piloti del team di Grove è stato George Russell che ha preceduto Robert Kubica di oltre sedici secondi sotto la bandiera a scacchi. Tra le due FW42 si è classificata l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen.

È stata una giornata difficile con notizie devastanti. Anthoine è stato davvero un ragazzo eccezionale e spero che lo abbiamo reso orgoglioso, correndo in suo onore. Non sono partito bene, sono stato costretto a uscire e ho visto Raikkonen passare con molti detriti in aria. Ho preso la via di fuga ma poi quando sono tornato Verstappen stava andando piano e ho perso molte posizioni. Il nostro ritmo era ok, anche se non conosco i problemi avuti dai ragazzi davanti a noi. Nel complesso è stata una gara piuttosto solitaria. Questa rimarrà sempre la gara più dura dell’anno per noi. Il prossimo fine settimana dobbiamo tornare a combattere e vedere cosa possiamo fare”, ha dichiarato Russell.

Siamo dovuti partuire dalla pit-lane e siamo dovuti scendere a compromessi con la macchina dopo ieri. Poteva essere un vantaggio partire dalla pit-lane con le temperature più fresche, ma a causa della safety car non abbiamo potuto approfittarne. Il ritmo non è troppo negativo, anche se ho avuto un po’ di degrado sulle gomme medie nella prima parte della gara, poi si è stabilizzato tutto e sono riuscito a riprendermi. Abbiamo messo la mescola morbida nell’ultima parte della gara e stavo riuscendo a tenere Raikkonen alle spalle, ma sono stato un po’ sfortunato con Vettel che mi era dietro. Mi ha portato in zona DRS, e con Alfa che è quasi 20 chilometri più veloce di noi sul dritto, è stato facile superarmi”, ha detto Kubica.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati