F1 | Toro Rosso in difficoltà anche a Hockenheim

Kvyat e Albon partiranno rispettivamente dalla quattordicesima e diciassettesima posizione in griglia

F1 | Toro Rosso in difficoltà anche a Hockenheim

Altra giornata deludente per la Toro Rosso, che a Hockenheim non è riuscita a far meglio della quattordicesima posizione con Kvyat, mentre Albon è stato escluso addirittura già in Q1, classificandosi diciassettesimo. Il team junior della Red Bull sta avendo grosse difficoltà in questa parte di stagione, ma il nono posto del russo a Silverstone sembrava potesse dare quella spinta in più alla Scuderia, mentre adesso pare essere nuovamente in difficoltà.

“Oggi nel gruppo centrale eravamo tutti abbastanza vicini e onestamente non credo che avrei potuto fare molto altro – ha detto Kvyat. Nell’ultimo settore sono andato un po’ largo e ho perso circa un decimo, ma le macchine davanti a me erano avanti anche di tre decimi. Tuttavia, in queste condizioni e su questa pista, non siamo stati così competitivi rispetto ai nostri diretti avversari, dunque dobbiamo capire il perché e farne tesoro. Pensando alla gara, il meteo potrebbe giocare un ruolo molto diverso da oggi. Se piovesse, potrebbero mescolarsi un po’ le carte. Farò il possibile per cercare di entrare in zona punti”.

“Oggi la Q2 sarebbe stata possibile – ha ammesso Albon. Forse non abbiamo avuto il giusto ritmo, ma eravamo decisamente più veloci della diciassettesima posizione, quindi possiamo definirlo un risultato piuttosto frustrante. Ho iniziato il mio giro a mezzo secondo da Lando: non mi ha bloccato, eravamo semplicemente tutti raggruppati nell’ultimo settore, è stato un momento caotico. Ho fatto il giro attaccato agli scarichi di Lando e non c’era nient’altro da fare, è andata così. Domani abbiamo del potenziale per la gara, quindi vedremo cosa sarà possibile fare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati