F1 | Toro Rosso-Honda, avanti con cautela: in Canada nessun stravolgimento sulla power unit

Il direttore tecnico Toyoharu Tanabe ribadisce la volontà della casa giapponese di non spingere troppo sullo sviluppo del motore

F1 | Toro Rosso-Honda, avanti con cautela: in Canada nessun stravolgimento sulla power unit

In vista dei massicci aggiornamenti che verranno introdotti sulla power unit a Montreal, Toyoharu Tanabe, direttore tecnico della Honda, ha spiegato come la priorità della casa giapponese resti quella di non compromettere la discreta affidabilità di questo avvio di stagione: “Sinora l’affidabilità è sembrata stabile, ma penso che dobbiamo stare attenti a non spingere troppo sulle prestazioni. Abbiamo bisogno di equilibrio” – ha dichiarato a Motorsport.com. “Abbiamo molte cose da fare e la maggior parte delle soluzioni sono a lungo termine. Se sviluppiamo qualcosa e poi la applichiamo al motore, abbiamo bisogno di un test di affidabilità. Necessitiamo di tempo per qualsiasi piccolo dettaglio riguardo al miglioramento delle prestazioni”.

A proposito di queste novità, Pierre Gasly, reduce dall’ottimo 7° posto di Monaco, ha affermato: “Aspetterò sino alle FP1 per vedere esattamente quale sia la differenza rispetto al computer. Ho imparato che in Formula 1 è meglio aspettare e vedere solamente quando le nuove parti vengono inserite, perché a volte le cose non funzionano come ci si aspetta o a volte funzionano meglio. Però, penso che questo aggiornamento possa andare solo nella giusta direzione, quindi sono davvero entusiasta”.

F1 | Toro Rosso-Honda, avanti con cautela: in Canada nessun stravolgimento sulla power unit
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati