F1 | Toro Rosso, Gasly: “Bella sensazione chiudere in zona punti”

Hartley penalizzato di cinque secondi per aver causato un incidente

F1 | Toro Rosso, Gasly: “Bella sensazione chiudere in zona punti”

La scuderia italiana, ha concluso il gran premio del Messico con il decimo posto di Pierre Gasly e il quattordicesimo di Brendon Hartley (ha concluso dodicesimo ma gli è stata data una penalità di cinque secondi per aver causato un incidente). 

Pierre Gasly: “Prima di tutto, congratulazioni a Lewis per aver vinto il campionato – un altro grande risultato per lui – e ben fatto anche a Max! Per quanto riguarda la mia gara, aver chiuso in zona punti è una bella sensazione. A causa della penalità siamo partiti in ultima posizione, in ventesima, dunque è stato dura raggiungere i primi dieci: alla fine, però, ce l’abbiamo fatta. Sono davvero felice di aver conquistato un punto. Fa morale in squadra, specialmente dopo un paio di gare difficili. Mi sentivo a mio agio in macchina, ho fatto delle belle battaglie e la strategia è stata quella giusta: abbiamo fatto tutto quello che potevamo. Non è stata una gara facile e la gestione delle gomme è stata cruciale, dunque era necessario avere una strategia intelligente e spingere al momento giusto, restando concentrati e puliti nella guida per far durare questi pneumatici. Nelle prossime gare, in Brasile e ad Abu Dhabi, dovremmo essere in grado di partire nelle nostre normali posizioni che conquisteremo in qualifica, dunque possiamo provare a lottare e cercare di riprenderci la nostra posizione dalla Sauber”.

Brendon Hartley: “Ho fatto una buona partenza. Alla curva 4 c’è stata un po’ di confusione, ho bloccato i freni e ho spiattellato le Supersoft. Sfortunatamente, siamo stati costretti a rientrare al primo giro e dopo ho fatto effettivamente una gara con una sola sosta. Penso che sia stata una buona gara con un’ottima gestione delle gomme. Mi sono difeso tenacemente da Ocon ed è un peccato essere stato penalizzato di 5 secondi per esserci toccati. Senza il danno alla vettura e la penalità, avrei chiuso decimo. E senza quel flat spot al primo giro, avrei avuto il passo per fare ancora meglio. Il ritmo di questo weekend è molto incoraggiante, ma il risultato finale un po’ deludente”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati