F1 | Stampa internazionale ed ex piloti contro Verstappen: “Arrogante e immaturo”

Villeneuve: "Chi lo ha votato come "Driver of the Day" non capisce niente di Formula 1"

F1 | Stampa internazionale ed ex piloti contro Verstappen: “Arrogante e immaturo”

Non è passato di certo inosservato il comportamento di Max Verstappen in Messico. Il giovane olandese, ormai alla fine del suo quinto anno in Formula 1 ha avuto un comportamento censurabile, visto che sabato non ha rispettato le bandiere gialle, esposte dopo un brutto incidente di Bottas, e per questo motivo gli è stata tolta una pole position magistralmente conquistata precedentemente. Non solo, perché all’opinione pubblica non è affatto piaciuto l’atteggiamento avuto in conferenza stampa, come a sfidare i commissari che fino a quel momento non gli avevano dato alcuna penalità. Domenica poi, è stato considerato troppo irruento il suo atteggiamento nei confronti di Bottas prima e Magnussen poi. Insomma, ha buttato al vento una vittoria ampiamente alla sua portata, e nonostante questo è stato votato come “Driver of the day” dagli appassionati. Di seguito il commento di alcuni quotidiani sportivi internazionali ed ex piloti di Formula 1.

La Gazzetta dello Sport“Un mix tra coraggio e incoscienza: da un lato attira molti fans verso di lui, ma dall’altro ci sono i critici che lo considerano immaturo e arrogante”.

“In conferenza stampa ha detto alcune cose che non sono piaciute, ma credo che non fosse adatto più il modo di porsi che altro – ha dichiarato Jan Lammers, promotore del Gran Premio d’Olanda all’emittente locale NOS. Max sembrava dire “Ho voluto fare così perché mi andava”, quel tono utilizzato non è piaciuto, come se stesse chiedendo se a qualcuno creasse problemi”.

Ci è andato giù pesante il quotidiano sportivo tedesco Kicker“E’ una testa calda! Invece di vincere per la terza volta consecutiva in Messico, ha concluso in sesta posizione, e si è così riaperto il dibattito sul suo stile di guida troppo irruento”.

“Se la gente pensava che Verstappen fosse diventato più saggio, in Messico ha avuto la dimostrazione che non è così”, si legge tra le righe de L’Equipe.

Anche alcuni ex piloti non hanno usato mezze misure nei confronti di Verstappen, uno su tutti Jacques Villeneuve nel corso del Paddock Live Show andato in onda su Sky domenica: “Il suo comportamento non è degno di un pilota di Formula 1. Ha fatto un weekend davvero orribile, è stato molto arrogante davanti alle telecamere. Non riesco davvero a capire come la gente lo abbia scelto come pilota del giorno. Chi lo ha votato, non sa niente di questo sport”.

“Ancora una volta ha dimostrato di essere un ragazzo che non riesce a trattenere le proprie emozioni”, ha spiegato l’ex pilota della Renault Vitaly Petrov.

Infine, il parere dell’olandese Robert Doornbos a Ziggo Sport“A Spa, in Giappone e Messico è stato coinvolto in incidenti, ecco perché gli mancano così tanti punti. E’ normale avere degli incidenti durante le gare, ma è inaccettabile che capiti così spesso”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

13 commenti

Articoli correlati