F1 | Si avvicina il ritorno del GP d’Olanda

L'evento si svolgerà a Zandvoort, che dovrebbe firmare entro il prossimo 31/03 un accordo con Liberty Media in vista del 2020. Jan Lammers nominato direttore sportivo della pista olandese

F1 | Si avvicina il ritorno del GP d’Olanda

Crescono di giorno in giorno le speranze di un inserimento del Gran Premio di Olanda nel calendario iridato di Formula Uno a partire dal 2020. La sede preposta è quella di Zandvoort (ha ospitato le precedenti 30 edizioni del Circus, ndr) che, in base agli ultimi rumors, dovrebbe siglare un accordo con Liberty Media entro il prossimo 31 marzo. Assen resta comunque in corsa nonostante la mancanza di aiuti finanziari da parte del governo,

In vista di questo appuntamento, la pista olandese ha nominato un direttore sportivo: Jan Lammers, nato proprio a Zandvoort, ed ex pilota di Formula Uno e vincitore della 24 Ore di Le Mans.

Sono sempre stato coinvolto e, per ragioni logiche, il coinvolgimento è aumentato di recente –  ha confermato Lammers in un’intervista rilasciata ad Algemeen Dagblad -. Posso contribuire sia dal lato sportivo che comunicativo. A lungo termine dovrei avere una nomina più ufficiale, ma deve esserci un reale bisogno: non ho bisogno di essere il capo delle scatole vuote”.

Robert van Overdijk, direttore della pista di Zandvoort, è entusiasta del coinvolgimento di Lammers: “Siamo onorati che Jan, un’icona della Formula Uno, voglia essere direttore sportivo per questo evento unico. Siamo convinti che con la sua conoscenza ed esperienza possa dare un contributo importante alla realizzazione del Gran Premio di Zandvoort”.

F1 | Si avvicina il ritorno del GP d’Olanda
3 (60%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Verstappen in pista a Zandvoort

L'olandese si è esibito alla guida di una RB8
Non è la prima volta che la famiglia Verstappen si confronta sul circuito di Zandvoort. Ma se nel giugno 2015