Formula 1 | Red Bull, Horner critico nei confronti di Mercedes e Ferrari: “Modifiche approvate grazie alla loro causa”

Sui sorpassi ha aggiunto: "Non cambierà nulla"

Formula 1 | Red Bull, Horner critico nei confronti di Mercedes e Ferrari: “Modifiche approvate grazie alla loro causa”

In una chiacchierata concessa ai microfoni di Speed Week, Christian Horner ha parlato delle modifiche aerodinamiche previste per la stagione 2019, sottolineando come le nuove ali anteriori studiate dalla FIA siano state un’inutile spreco di denaro e soldi.

Secondo quanto visto nelle simulazioni al computer, infatti, la situazione in termini di sorpasso e guida in scia non è cambiata di una virgola rispetto alla scorsa stagione, aspetto che ha creato molto nervosismo tra le squadre, soprattutto in quelle più piccole e con budget ristretti.

Ecco le valutazioni di Christian Horner: “Tutte le squadre sono d’accordo sul fatto che è stato commesso un errore con le nuove norme aerodinamiche per il 2019. Mercedes e Ferrari hanno sollevato una forte causa verso queste modifiche e sfortunatamente il tutto è stato approvato. Potendo tornare indietro direi senza ombra di dubbio che non è stata fatta la scelta giusta e tutti i team sarebbero d’accordo con questa idea”.

Sul possibile aumento dei sorpassi ha aggiunto: “Non penso che cambierà nulla. Sulla base dei dati e delle simulazioni riconosciamo che alcune dinamiche sono cambiate, soprattutto in certe parti dei circuiti, ma in termini di sorpasso e guida in scia non c’è alcuna differenza”.

“Cambiare l’ala anteriore con l’obiettivo di rendere le gare più entusiasmanti è ingenuo e molto costoso. Ma questo è un aspetto di secondo livello, tanto alla fine pagano le squadre. Questi cambiamenti sono un grave errore”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati