F1 | Sainz sulle direttive tecniche: “Non mi aspettavo una reazione immediata della FIA”

"Hanno ascoltato le lamentele dei piloti, sono curioso di vedere come reagiranno i team in pista", ha aggiunto

F1 | Sainz sulle direttive tecniche: “Non mi aspettavo una reazione immediata della FIA”

La direttiva tecnica anti porpoising è stata rimandata dalla FIA, la quale dovrebbe attuarla dal prossimo Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, dopo averla emanata già per il Canada ma successivamente “sospesa” per dare modo ai team di organizzarsi e anche di monitorare la situazione dei saltellamenti sul tracciato di Montreal. Carlos Sainz si è detto sorpreso di come la Federazione abbia risposto tempestivamente alle esigenze dei piloti.

“Sicuramente la FIA ha ascoltato le lamentele dei piloti delle ultime settimane – ha detto Sainz a Montreal. Onestamente non mi aspettavo una risposta così tempestiva da parte della Federazione, e ora dovremo esaminare nel dettaglio quali azioni dovremo intraprendere per migliorare le macchine sotto questo aspetto in futuro. Vediamo queste nuove regole come saranno, credo che influenzeranno tutte le squadre in griglia, perché tutti cercano di tenere le vetture il più basse possibile. Effettivamente, ho aumentato le sessioni di fisioterapia con Ruperto, il mio allenatore, ho anche fatto dei check per vedere se fosse tutto a posto”.

1.5/5 - (2 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati