F1 | Rosberg su Ocon: “Un pilota come lui non può rimanere senza sedile”

Il tedesco: "E' una situazione terribile e che bisognerebbe evitare"

F1 | Rosberg su Ocon: “Un pilota come lui non può rimanere senza sedile”

In queste settimane si è definita la griglia di partenza per il prossimo campionato di Formula 1. Solo qualche tassello ancora da mettere al suo posto, come i piloti Haas e Toro Rosso, ma il più è ormai deciso. A tenere banco però è stato il caso di Esteban Ocon, pilota assolutamente di talento ma con ogni probabilità fuori dalla Formula 1 il prossimo anno. Essere sotto contratto con la Mercedes per il francese si è rivelato essere deleterio, poiché prima McLaren e poi Renault hanno preferito virare su piloti svincolati da ogni rapporto con un altro team. Questo ha portato la Mercedes a rivalutare il programma giovani piloti, e dopo l’addio di Wehrlein potrebbe definitivamente chiudere questo progetto, con Ocon che adesso rischia seriamente di doversi accontentare di rimanere solo come terzo pilota per il team anglo/tedesco, a meno che non decida di rescindere così come ha fatto il suo ex compagno di squadra alla Manor. Di questo ha provato a dare una spiegazione Nico Rosberg, campione del mondo con la Mercedes nel 2016.

“Tanti piloti importanti hanno avuto il supporto necessario dai team di Formula 1 – ha dichiarato Rosberg ad Autosport. Le squadre stanno supportando piloti molto giovani, quindi non penso che la situazione sia così disastrosa. Forse ora è un po’ peggio di prima, anche perché una situazione come quella di Ocon non dovrebbe accadere, è terribile. Il ragazzo ha guidato così bene e non avrà un sedile, è una cosa che bisognerà evitare in futuro”.

 

F1 | Rosberg su Ocon: “Un pilota come lui non può rimanere senza sedile”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati