F1 | Renault contro la rivoluzione aerodinamica del 2019: “Sarebbe stato meglio proseguire con l’attuale configurazione”

Secondo Bob Bell, capo tecnico del team francese, non c'è stata abbastanza ricerca

F1 | Renault contro la rivoluzione aerodinamica del 2019: “Sarebbe stato meglio proseguire con l’attuale configurazione”

Renault si è schierata contro la rivoluzione aerodinamica prevista dalla FIA per il 2019. Secondo quanto riportato da Bob Bell, capo tecnico della Scuderia francese, il regolamento previsto per la prossima stagione è un grosso rischio per tutte le squadre dato che è stato approvato senza degli studi aerodinamici approfonditi.

Renault, ricordiamo, insieme a Red Bull si è sempre detta a sfavore di un cambiamento di questo tipo, sottolineando come proseguire sull’attuale strada avrebbe dato maggiori garanzie tecniche e un risparmio economico sul piano degli sviluppi (le squadre, in ottica 2019, dovranno rivoluzionate l’intero layout delle vetture.ndr).

Ecco le parole di Bob Bell: “Abbiamo votato a sfavore della rivoluzione aerodinamica per la stagione 2019. A mio parere non c’è stata abbastanza ricerca e attuare un cambiamento di questo tipo, senza ricerche accurate, è molto rischioso. Sarebbe stato meglio proseguire con l’attuale concept introdotto durante la scorsa stagione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati