F1 | Red Bull, Verstappen: “Peccato per l’incidente, ma la macchina funzionava bene”

"Ho sensazioni positive dopo le libere di oggi", ha detto Max

F1 | Red Bull, Verstappen: “Peccato per l’incidente, ma la macchina funzionava bene”

Prove libere col botto per Max Verstappen, che così come molti suoi colleghi oggi ha commesso un errore a Zeltweg, ma l’aggravante dell’olandese è quella di aver distrutto il posteriore della sua Red Bull. Niente di grave, visto che è solo venerdì e gli elementi danneggiati non erano previsti nel pacchetto gara, ma ha portato certamente del lavoro in più ai suoi meccanici. Max comunque ha sensazioni positive, nonostante la parte del lavoro non completata.

“Mi sono trovato bene in macchina, il feeling era buono e sembravamo competitivi – ha detto Verstappen. Certo, vuoi sempre fare di più, ma prima dell’incidente i miei giri erano buoni. Ho avuto traffico nel mio giro veloce, quindi avrei potuto ottenere un risultato migliore. Dobbiamo ancora trovare un compromesso tra curve e velocità in rettilineo, ma la macchina funziona. Il vento ci ha un po’ fregati nell’ultima curva: ho perso il posteriore e colpito la barriera in maniera abbastanza forte, ma niente di irreparabile, e poi è solo venerdì, non stiamo utilizzando parti di gara. E’ un peccato per il team perché dovrà lavorare stasera. La Mercedes non ha fatto i suoi giri veloci, quindi resto cauto, ma sono positivo dopo la giornata di oggi”.

F1 | Red Bull, Verstappen: “Peccato per l’incidente, ma la macchina funzionava bene”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati