F1 | Red Bull, Verstappen beffato da Stroll: “E’ difficile da mandare giù”

"Non si può sempre essere contenti quando non ottieni il massimo risultato", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Verstappen beffato da Stroll: “E’ difficile da mandare giù”

C’è delusione nelle parole di Max Verstappen, che domani in Turchia partirà dalla seconda posizione. Certo, la prima fila non è niente male volendo, ma essere beffati da Stroll e dalla Racing Point probabilmente non gli va giù più di tanto, specialmente in condizioni da bagnato e che solitamente esaltano le caratteristiche dell’olandese. Il pilota della Red Bull scatterà da quella che solitamente è la parte meno pulita del tracciato, ma probabilmente sarà ininfluente visto che la pochissima gommatura presente sul nuovo asfalto di Istanbul è stata spazzata via dalla pioggia caduta nelle ultime ore.

“Ad essere sinceri è molto deludente finire al secondo posto nelle qualifiche di oggi – ha ammesso Verstappen. Sembra strano a dirsi, essendo una buona posizione di partenza, ma dopo aver concluso in prima posizione in ogni sessione e con un grande divario sul resto della compagnia è più difficile da mandare giù. Non siamo riusciti a portare le intermedie in temperatura come gli altri, mentre con le wet eravamo più a nostro agio, non abbiamo avuto problemi. Voglio sempre il meglio, lo sapete, e cerco di farlo, quindi non sto provando delle belle sensazioni al momento. Non si può sempre essere contenti quando non ottieni il massimo, sono le corse. Oggi non ci sono punti da assegnare, abbiamo un buon ritmo gara, quindi speriamo di andare meglio domani e dimostrare cosa possiamo ottenere davvero su questa pista”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati