F1 | Red Bull, Horner: “In Spagna nessuna rivoluzione, saranno i soliti aggiornamenti”

"Abbiamo colmato il gap con i top team", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Horner: “In Spagna nessuna rivoluzione, saranno i soliti aggiornamenti”

La prima parte di stagione della Red Bull può essere considerato positivo, con un Verstappen sempre al top e un Gasly che sta piano piano abituandosi alla nuova dimensione nella quale è stato catapultato quest’anno. A Barcellona, come ogni anno, ci saranno le prime vere risposte in termini di prestazioni, con degli aggiornamenti importanti che verranno portati dai team per prepararsi alla stagione europea di Formula 1. Chris Horner però, boss della Red Bull cerca di minimizzare l’importanza di questi upgrade.

“Non è una rivoluzione, è piuttosto un’evoluzione – ha detto Horner. Saranno i soliti aggiornamenti sulle ali anteriori e posteriori. Gli sviluppi si concentrano sul bilanciamento, degrado delle gomme e cose del genere. Credo che il divario con i top team sia colmato: a Melbourne abbiamo fatto una grande gara e Max ha spinto Lewis ad andare al massimo per gran parte della corsa. Il Bahrain è stato difficile per noi, ma ha evidenziato alcuni problemi che abbiamo risolto, mentre in Cina siamo andati bene, e a Baku ancora di più su una pista che storicamente non ci favorisce. Non vediamo l’ora di tornare in Europa, adesso arrivano alcuni circuiti che dovrebbero permettere alla nostra macchina di adattarsi al meglio”.

F1 | Red Bull, Horner: “In Spagna nessuna rivoluzione, saranno i soliti aggiornamenti”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati