F1 | Red Bull, Gasly realista: “Honda sa che deve recuperare parecchio terreno”

"Stanno facendo tutto il possibile per arrivare pronti al 2019", ha ammesso il francese

F1 | Red Bull, Gasly realista: “Honda sa che deve recuperare parecchio terreno”

Intervistato da Speed Week sulle aspettative per il 2019, Pierre Gasly non ha voluto sbilanciarsi sulle prestazioni che metterà in mostra il binomio Red Bull Honda, sottolineando come il motorista nipponico stia portando avanti uno sviluppo graduale della propria power unit, aspetto che farà uscire il reale potenziale della futura RB15 solo durante il campionato.

Il francese, proprio in tal senso, non si aspetta una power unit a livello di Mercedes e Ferrari nei primi appuntamenti della stagione, ma confida sull’ottimo lavoro dei tecnici per arrivare a giocarsi la vetta della classifica durante l’anno.

Ecco le parole di Pierre Gasly: “Honda sa che deve recuperare parecchio terreno e sono molto aperti su questo. Stanno facendo tutto il possibile per arrivare pronti al 2019 e ritengo che faranno un altro significativo passo in avanti per quello che riguarda le prestazioni”.

Il francese, in ogni caso, ha sottolineato come gli sviluppi in Formula 1 non siano lineari, aspetto che rimanda ogni valutazione sul 2019 al mese di marzo: “In inverno non scendiamo mai in pista, ma alcune volte migliori di tanto e altre volte di poco. Non c’è una linearità tra una stagione e un’altra. Penso che Honda abbia già chiuso gran parte del divario, ma non mi aspetto che sarà all’altezza di Mercedes e Ferrari nella prima parte del campionato. L’obiettivo sarà arrivarci passo dopo passo, sviluppando molto intensivamente”.

F1 | Red Bull, Gasly realista: “Honda sa che deve recuperare parecchio terreno”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati