F1 | Racing Point, Szafnauer: “Non vediamo l’ora di capire quanto la vettura sia competitiva”

Il team principal della Racing Point analizza le prime tappe del campionato

F1 | Racing Point, Szafnauer: “Non vediamo l’ora di capire quanto la vettura sia competitiva”

La Racing Point è sicuramente una di quelle squadre che ha grandi ambizioni per la stagione 2020, grazie ad un progetto completamente rivisto rispetto a quello dell’anno passato. Si tratta di una monoposto che ha trovato le proprie radici nella W10 campione del mondo, prendendone spunto in diverse aree primarie, come ala anteriore, muso, pance e posteriore: ovviamente avere una monoposto simile in linea teorica ad una delle più forti dell’era Mercedes non è una garanzia di successo, ma i primi feedback durante i test invernali hanno dato impressioni positive sia ai piloti che agli ingegneri e questo è un segnale incoraggiante. Ci vuole tempo, infatti, per capire a fondo un progetto completamente diverso come quello della RP20 rispetto a ciò che c’era stato prima, quindi non deve sorprendere che questa curva di apprendimento possa migliorare costantemente, gara dopo gara, scenario dopo scenario.

Nonostante quando accausa poco velata da parte dei rivali in merito al fatto che le linee della RR20 si ispirassero fin troppo a quelle di una rivale, la FIA ha dato il proprio benestare al progetto, con grande soddisfazione da parte della Racing Point, la quale non vede l’ora di scendere in pista per compredere a pieno le potenzialità della monoposto su piste che potrebbero sulla carta essergli favorevoli: “Non vediamo l’ora di capire quanto la vettura sia davvero competitiva. Penso che le prime piste siano okay per noi, anche l’Ungheria e Silverstone dovrebbero essere okay. Poi andremo nuovamente a Barcellona, dove durante i test invernali siamo andati abbastanza bene. Penso che il calendario dovrebbe esserci favorevole, quindi non vediamo l’ora di vedere quanto la vettura sia competitiva in ognuno di questi circuiti, al fine di migliorare i punti deboli ed ottimizzare il set-up”, ha commentato il team principal Otmar Szafnauer ad Autosport.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Perez, Red Bull o anno sabbatico nel 2021

"Se non c'è un buon progetto che mantiene la mia motivazione a dare il 100%, preferirei non accettarlo", ha ammesso Checo
Red Bull o anno sabbatico nel 2021. Non ci sono altre alternative per Sergio Perez che al momento, dopo l’annuncio
Ferrari

F1 | Tapiro d’oro per Charles Leclerc

Il monegasco l'ha ricevuto il noto premio di Striscia la notizia per l'errore commesso in Turchia alla penultima curva
Tapiro d’oro per Charles Leclerc. Anche il monegasco è rientrato così tra le vittime eccellenti della trasmissione satirica Striscia la