F1 | Prost polemico: “I motori di oggi sono troppo complicati!”

Sulle possibili modifiche aerodinamiche ha aggiunto: "Personalmente rimuoverei il diffusore"

F1 | Prost polemico: “I motori di oggi sono troppo complicati!”

In un’intervista rilasciata al quotidiano Ouest-France, Alain Prost ha commentato gli attuali regolamenti inerenti ai propulsori, sottolineando come questi siano estremamente complessi e ricchi di particolari tecnologici che fanno schizzare alle stesse i costi di gestione e sviluppo. Secondo il francese, Liberty Media dovrebbe intervenire proprio su questo ambito per quello che riguarda il 2021, rendendoli più semplici (abbassando quindi i costi.ndr) e comprensibili per gli appassionati.

Ecco le parole di Alain Prost: “Le regole dei motori sono troppo complicate. Ogni modifica comporta costi aggiuntivi enormi, ma senza reali riscontri per quello che riguarda le prestazioni. I propulsori dovrebbero essere più potenti e con più carburante disponibile. Tecnicamente dovrebbe essere più semplice, lasciando spazio a possibili sorprese. Inoltre dovrebbe esserci n fattore di differenziazione tra uno e l’altro visto che da qualche anno a questa parte le prestazioni sono date dall’aerodinamica. Vorrei vedere un maggior equilibrio”.

Prost ha proseguito parlando proprio dell’aerodinamica: “Personalmente avrei rimosso il diffusore. Ai miei tempi avevamo concetti diversi che ci portavano ad avere grandi prestazioni, ma ci seguivamo senza problemi. Abbiamo bisogno di automobili molto più semplici dal punto di vista aerodinamico”.

“Più di un anno abbiamo avuto turbocompressori diversi, V8, V10, V12, Michelin, Goodyear e Pirelli. Tanta varietà che rendeva il tutto affascinante. Non possiamo tornare al passato perché è molto complicato avere tecnologie diverse, ma è un equilibrio di tecnologia che fa la differenza”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati