F1 | Prost: “Perez sta affrontando una missione quasi impossibile”

"La loro rivalità come quella tra il sottoscritto e Senna? Paragone inutile e controproducente", ha riferito il Professore

F1 | Prost: “Perez sta affrontando una missione quasi impossibile”

Nelle scorse settimane hanno fatto molto discutere le parole pronunciate di Antonio Perez Garibay, papà di Checo, che ha paragonato la rivalità tra il figlio e Max Verstappen a quella che ha animato la Formula 1 tra la fine degli anni ’80 e inizio ’90 che ha visto protagonisti Ayrton Senna e Alain Prost. Discutendo su questo paragone, il Professore ha sottolineato come tale raffronto non sia molto positivo per Checo che si trova dinanzi un Everest molto ma molto arduo da scalare.

“Dovrebbe far sì che Max inizi ad avere dei dubbi, o assicurarsi che la Red Bull inizi a pensare in modo diverso sulla sua posizione all’interno del team – ha detto Prost a L’Équipe – Un pilota cerca sempre di far pendere la bilancia a suo favore, sia in termini di configurazione della macchina che all’interno della squadra stessa. Ecco dove Perez sta sbagliando. Sappiamo tutti che sta affrontando una missione quasi impossibile”

Prost, completando la propria analisi, ha riferito: “Prima di tutto, Perez non dovrebbe gridare così forte che vuole battere Max, ma il suo entourage non lo aiuta. Il mese scorso ho letto che suo padre ha detto ai media che il litigio tra Perez e Max è paragonabile al litigio che ho avuto con Ayrton. Questo è inutile e in realtà solo controproducente”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | Prost: Verstappen maturato con il titolo vinto nel 2021F1 | Prost: Verstappen maturato con il titolo vinto nel 2021
News F1

F1 | Prost: Verstappen maturato con il titolo vinto nel 2021

"Quel Max impaziente è andato via al termine di quella fantastica battaglia con Hamilton. Batterlo gli ha dato fiducia", ha affermato il quattro volte iridato
L’impazienza che ha caratterizzato Max Verstappen, nei suoi primi anni in Formula 1, è solo un lontanissimo ricordo. Alain Prost,