F1 | Ocon: “L’addio di Abiteboul al progetto Alpine mi ha ferito”

"Siamo però in buone mani con Davide Brivio", ha aggiunto il pilota francese

Ocon ha commentato l'addio di Abiteboul al gruppo Renault
F1 | Ocon: “L’addio di Abiteboul al progetto Alpine mi ha ferito”

Intervistato dalla stampa internazionale durante il Rally di Monte Carlo, appuntamento d’apertura del campionato WRC 2020, Esteban Ocon ha espresso una valutazione sul clamoroso addio di Cyril Abiteboul al gruppo Renault, evidenziando come la notizia l’abbia parecchio deluso, visto l’ottimo rapporto che esisteva con l’ex Team Principal della “Losanga” (Abiteboul è stato il principale artefice dell’approdo di Ocon ad Enstone alla fine del 2019).

Secondo il francese dell’Alpine, il Manager transalpino ha portato il peso del progetto per tanti anni, lavorando al massimo delle proprie potenzialità per favorire lo sviluppo della squadra. Una pedina importante il cui addio è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno.

Per quanto riguarda il futuro, invece, Esteban si è detto parecchio ottimista, precisando come Davide Brivio, nuovo Racing Director dell’Alpine, abbia tutte le carte in regola per proseguire il percorso di crescita del team avviato lo scorso anno.

“Ammetto che l’addio di Cyril Abiteboul mi ha ferito”, ha dichiarato il pilota dell’Alpine. “Ha portato il peso del progetto per tanti anni, lavorando al massimo per il bene della squadra, quindi mi dispiace. In ogni caso possiamo ritenerci in buone mani con Davide Brivio“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati