F1 | Montreal contro i fine settimana corti: “Il venerdì è una giornata importate”

"Non cambierà tanto rispetto ad oggi", ha dichiarato Francois Dumontier

Francois Dumontier si è schierato contro il fine settimana condensato
F1 | Montreal contro i fine settimana corti: “Il venerdì è una giornata importate”

Montreal si sarebbe fermamente opposta all’idea di sviluppare i week-end di gara su sole due giornate. Secondo quanto dichiarato da Francois Dumontier al quotidiano Le Journal de Montreal, infatti, Montreal si è sempre schierata a favore della tradizione, spingendo per il mantenimento del format utilizzato fino ad oggi (libere il venerdì, qualifiche al sabato e conclusione alla domenica con la gara.ndr).

Un punto di vista abbastanza ovvio e rimarcato da diversi impianti, visto che gli organizzatori preferisco spalmare il fine settimana su più giorni, così da ricavare più introiti dai biglietti.

“Mi sono sempre detto contrario alla mossa di accorciare il fine settimana”, ha affermato Dumontier. “Il venerdì è una giornata molto importante per noi. Ero abbastanza preoccupato, soprattutto dopo le indiscrezioni circolate nelle ultime settimane, ma fortunatamente ad Austin sono stato rassicurato. Il giovedì non sarà necessario fare arrivare i piloti, ma i meccanici dovranno continuare a lavorare sulle auto, ragion per cui non ci saranno molti cambiamenti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La