F1 | Renault, Hulkenberg non esclude una pausa: “Non ci sarebbe alcuna vergogna”

Sull'ipotesi IndyCar ha aggiunto: "Non è qualcosa che mi attira"

Hulkenberg potrebbe restare fermo un anno in vista del 2021
F1 | Renault, Hulkenberg non esclude una pausa: “Non ci sarebbe alcuna vergogna”

Intervistato da Auto Motor Und Sport, Nico Hulkenberg ha parlato del proprio futuro nel motosport, sottolineando come una pausa forzata da questo mondo non sia uno scenario così impossibile, soprattutto dopo le ultime evoluzioni di mercato. Il tedesco, ricordiamo, è stato accostato più volte al campionato DTM, con BMW che si sarebbe detta interessata ad aggiungere l’attuale pilota della Renault all’interno della propria line-up. Nico, però, avrebbe espresso più di qualche perplessità, rimandando più volte la decisione finale. Una situazione di stallo che potrebbe portarlo a fermarsi una stagione in vista del 2021.

“Gli ovali non sono qualcosa che mi attira”, ha affermato Nico Hulkenberg alla stampa tedesca. “Ho molto rispetto per i conducenti che lo fanno, ovviamente, ma non è qualcosa che mi attira e in molti la pensano allo stesso modo”.

Su una possibile pausa nel 2020 ha aggiunto: “Non ci sarebbe alcuna vergogna. Dopo dieci anni di attività guarderei e basta O magari non lo farò, vedremo”.

F1 | Renault, Hulkenberg non esclude una pausa: “Non ci sarebbe alcuna vergogna”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati