F1 | Mick Schumacher vicinissimo all’ingresso in Ferrari: sarà tester per il 2019?

Il tedesco potrebbe scendere in pista nei test in Bahrain o in Spagna

F1 | Mick Schumacher vicinissimo all’ingresso in Ferrari: sarà tester per il 2019?

Secondo quanto riportato da motorsport.com, Mick Schumacher potrebbe entrare ben presto a far parte della Ferrari Driver Academy per quello che riguarda la stagione 2019. Il fresco campione della Formula 3 Europea, infatti, sarebbe vicinissimo a chiudere un accordo con la Scuderia di Maranello per il prossimo campionato, diventando tester ufficiale della squadra al fianco di Antonio Giovinazzi.

Un’opportunità importante per il figlio del grande Michael, arrivata dopo una cavalcata trionfale in Formula 3 che l’ha portato a sconfiggere Dan Ticktum, giovane promosso da Helmut Marko e dalla Red Bull.

Mick, ricordiamo, è stato conteso per diverso tempo da Mercedes e Ferrari, con quest’ultima che non ha mai nascosto un interesse verso il giovane tedesco, visti i tanti apprezzamenti portati avanti da Maurizio Arrivabene nei mesi scorsi. Proprio in tal senso va segnalato come la trattativa si sia chiusa nonostante il mancato rinnovo del Team Principal.

Da notare che il programma promosso dalla Scuderia di Maranello non riguarderebbe solo un contributo al simulatore insieme a Pascal Wehrlein, ma anche un impiego nelle sessioni post Gran Premio che si terranno in Bahrain e in Spagna (probabilmente una sola giornata.ndr).

Proprio in tal senso non va escluso un possibile prestito alla Haas o all’Alfa Romeo Sauber in stile Giovinazzi o Leclerc. L’accordo, ultimato nelle scorse ore, dovrebbe essere ufficializzato già nei prossimi giorni, così da poter avviare questa nuova parentesi della famiglia Schumacher all’interno del Cavallino Rampante.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. frency

    14 gennaio 2019 at 17:29

    Che dire! Si tutto bello figlio di Schumi, ma non è come il papa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Pingback: ROC | Cresce l’attesa per il duo Vettel-Schumacher

  3. Victor61

    15 gennaio 2019 at 11:53

    piloti si diventa (oggi anche al simulatore…) ma campioni fuoriclasse si nasce e lui non lo naqque (direbbe Totò)…altra bufala rossoitaliota per un amarcord insensato

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati