F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Siamo orgogliosi di quanto fatto in questa stagione”

Il manager austriaco ha aggiunto: "Speriamo di aver reso orgoglioso Niki Lauda"

F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Siamo orgogliosi di quanto fatto in questa stagione”

Quella del 2019 è stata una stagione memorabile per la Mercedes, in cui ha conquistato per la sesta volta consecutiva sia il titolo mondiale costruttori che quello piloti, entrando ancor di più nella storia della Formula 1. Nella prima metà di stagione la W10 non ha avuto rivali, dominando in lungo e in largo e conquistando numerosi successi. Nella seconda parte di campionato, invece, i rivali si sono avvicinati, ma monoposto del team di Stoccarda ha comunque dimostrato di essere quella più costante, risultando competitiva e giocandosi il successo finale in quasi tutte le piste.

A commentare la stagione è Toto Wolff, contento di aver raggiunto ancora una volta un risultato straordinario: “Questa stagione è stata come delle montagne russe per noi. Abbiamo visto tante battaglie in pista. Siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto e che siamo stati in grado di mettere la Mercedes nei libri di storia della Formula 1 con sei doppi titoli consecutivi” ha commentato il direttore esecutivo Mercedes.

È stato però anche un anno complicato dal punto di vista umano, che ha toccato da vicino anche il team tedesco: “D’altra parte, però, è stato anche un anno molto difficile, in cui abbiamo dovuto dire addio a molti amici. Stiamo stati colpiti dalla scomparsa di Charlie, Niki, Anthoine, ed altri importanti membri del nostro team che abbiamo purtroppo perso in questa stagione. Niki ha lasciato uno spazio che non saremo mai in grado di riempire, come nostra fonte di ispirazione, come voce della ragione e, più importante, come un grande amico. Speriamo di averti reso orgoglioso, Niki”, ha poi aggiunto il manager austriaco.

 

F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Siamo orgogliosi di quanto fatto in questa stagione”
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in In Evidenza

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    27 novembre 2019 at 20:27

    La Mercedes ha santi in paradiso, la Ferrari Marchionne.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati