F1 | McLaren, Seidl: “Bisogna adattarsi per essere competitivi su ogni circuito”

"Il COTA è noto per aver tratto ispirazione da alcune delle migliori piste del mondo", ha aggiunto

F1 | McLaren, Seidl: “Bisogna adattarsi per essere competitivi su ogni circuito”

Banco di prova importante per la McLaren in questo fine settimana. Nel Gran Premio degli Stati Uniti la MCL35M dovrà fare uno step in più nelle prestazioni rispetto alla Turchia, un disastro quasi totale soprattutto nei confronti della Ferrari, rivale diretta nella lotta per il terzo posto nel campionato costruttori. Al COTA la possibilità, ma soprattutto la volontà di tornare ad essere competitivi come prima di Istanbul.

“Non vediamo l’ora di tornare negli Stati Uniti – ha detto Andreas Seidl, team principal della McLaren. Restano le ultime sei gare della stagione, e avere di nuovo Austin in calendario è fantastico per questo sport, ma soprattutto per i fan americani. Il Gran Premio qui ti offre una delle atmosfere più incredibili di tutta la stagione. Il COTA è noto per aver tratto ispirazione da alcune delle migliori piste del mondo e offre una varietà stimolante di curve. Dopo Istanbul abbiamo avuto il tempo di rivedere le nostre prestazioni, dobbiamo rimanere concentrati e continuare a dare il meglio delle nostre capacità, adattandoci anche per un fuso orario diverso. Ogni punto sarà cruciale per la lotta nel campionato costruttori. Dovremo essere in grado di adattare il nostro pacchetto a tutte le varianti di pista che affronteremo”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati